300Tdi - il 4 cil. diesel 2495 montato su Land-Rover dal 1994 al 1998

Evoluzione della serie 200. Modificati sistema di lubrificazione e raffreddamento. Stessa potenza del 200tdi ma da' qualche garanzia in più qualora si scelga di modificare la sovralimentazione. Tra le pecche la solita cinta della distribuzione e la posizione del motore sul telaio che e' tra le più sbilanciate della serie; il motivo di un montaggio così avanzato tanto da accorciare il convogliatore dell'aria dato che la ventola tocca quasi il radiatore può attribuirsi alla ricerca di maggior silenziosità o alla eliminazione di parti di ricambio specifiche a vantaggio di parti di ricambio universali tra i vari modelli della casa. Da notare che con questo motore sono stati montati i nuovi cambi R380 con il sincronismo sulla RM che si inserisce ora in basso a dx. (sul vecchio LT77 stava in alto a sx.) E' l'ultimo motore non elettronico (la valvola EGR per il controllo delle emissioni si può togliere senza precludere l'alimentazione che e' tot. meccanica) Attualmente direi che e' il motore + apprezzato per l'Africa.

col suffisso

16L-18L-23L: 300tdi per Defender
21L-22L: 300tdi per Discovery/RangeRover

Roberto Del Rosso

Pot. Max. 83kw-111bhp @4000   Filtro Olio clean filter DO321
Coppia Max. 265Nm @1800   Filtro Aria clean filter MA651
Regime Min. 720 +/-20rpm   Filtro Nafta champion
Regime Max. 4600 +40 / -120rpm   Candelette champion
Compressione 23:1      
Distribuzione cinghia - tensione 14-16Nm      
Press. Olio a regime tra 1.7 e 3.8 bars      
Gioco Valvole asp. e scar. 0.20      
Apertura Termostato 88°C      
Turbo Garret T25 max. press. 0.83-1.04bars