Africaland • Leggi argomento - Coronavirus in Italia

Coronavirus in Italia

Questo forum è per la grave emergenza in corso.
Regole del forum
Si pregano tutti gli utenti di usare questo Forum con coscjenza per comunicazioni serie e necessarie alla ns comunità. Grazie sua santità

Messaggioil 23/02/2020, 7:59

Che ne pensate della situazione?
pecorone87
Avatar utente
 
Messaggi: 2823
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Messaggioil 23/02/2020, 8:14

https://www.youtube.com/watch?v=zWSOmjtxo0c





ridiamoci su !... :? :?

ciao Roberto
e buon per me se al fin della vita mia intera potrò meritare un sasso con su scritto "non cambiò bandiera !"
EX... GFV4x4
AMICO DEI DISERTORI
robertot
Avatar utente
 
Messaggi: 2942
Iscritto il: 03/02/2010, 17:57
Località: verona
SOCIO AL

Messaggioil 23/02/2020, 9:05

Un influenza né più né meno un po' più virulenta. Mi chiedo una cosa... Come mai non si sentono di bambini contagiati?? Poi sarà venuta davvero dalla Cina? A quanto pare da noi non si sente di Cinesi ammalati, non sarà mai che nessun cinese sia arrivato in Italia, non ci credo...

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk
C'E SEMPRE UNA MANO DISPOSTA AD AIUTARTI...IN FONDO AL TUO BRACCIO...
landy76
Avatar utente
 
Messaggi: 7236
Iscritto il: 26/03/2007, 13:25
Località: Cremona

Messaggioil 23/02/2020, 9:29

landy76 ha scritto:Un influenza né più né meno un po' più virulenta.


Anche io inizialmente la pensavo così, quello che sta succedendo peró mi fa pensare che sia molto peggio di una “influenza più virulenta”.

Secondo me entro domani bloccheranno Milano.
pecorone87
Avatar utente
 
Messaggi: 2823
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Messaggioil 23/02/2020, 9:58

Quello che è assurdo ed indice di ignoranza, sono i ripetuti fenomeni di razzismo nei confronti di cinesi in Italia accusati di diffondere il virus, che invece viene potenzialmente diffuso da chi rientra da zone colpite, indipendentemente che sia cinese, italiano o di qualsiasi altra nazionalità...

Purtroppo l' indice di mortalità è di gran lunga maggiore di una normale influenza, ma c'era da aspettarselo che prima o poi sarebbe arrivato qualcosa del genere, non si sapeva quando, ne le caratteristiche, ma ciclicamente le pandemie colpiscono l' umanità e la grande movimentazione delle persone in giro per il mondo ne favorisce non poco la diffusione...
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 24190
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 23/02/2020, 11:45

Per quanto concerne la situazione economica, le scorte in Cina sono garantite sino a fine febbraio.
Questa settimana, portacontainer da 20 mila teu, sono partite con 2 teu.
Purtroppo, abbiamo delocalizzato moltissime produzioni in Cina, e ora ci tengono per le palle.
Se si ferma la produzione in Cina, e sta accadendo, si fermerà tutto.
Spero di sbagliarmi, ma non vedo un futuro a breve, medio termine, roseo.
Per la possibile pandemia, preferisco non pensarci, abbiamo il continente africano in mano dei cinesi, e se dovesse diffondersi, sarebbero guai seri....
MaurizioSWO862
(alias Johnny English)

PRINCYLAND FANS CLUB
maurizioswo862
Avatar utente
 
Messaggi: 6096
Iscritto il: 03/04/2012, 13:17
Località: nottingham, brianzashire

Messaggioil 23/02/2020, 12:27

per come la penso io la diffusione avviene come le catene di Sant'Antonio 1 contagia 2 che contagiano 4 poi 10 e via salendo, vero anche che principalmente colpisce le persone gia cagionevoli di salute e le porta ad aggravarsi principalmente uomini donne di una certa età, ma ultimamente si stanno scoprendo casi di gente tra i 30-40 anni positivi al virus; ed e anche vero che la parte di PSICOSI spinta dalla poca informazione o parziale tra tv-radio-giornali-internet preso alla leggera sta creando il panico tal punto che basta uno starnuto di un "umano" dell'est e scattano facili le risse.
personalmente non mi sono informato della situazione nel resto europa se è pari o peggiore della nostra
http://www.flickr.com/photos/90621329@N04/
suzu1300
Avatar utente
 
Messaggi: 176
Iscritto il: 13/10/2011, 22:45
Località: Olbia—Alghero (sardegna)

Messaggioil 23/02/2020, 13:02

landy76 ha scritto:Un influenza né più né meno un po' più virulenta. Mi chiedo una cosa... Come mai non si sentono di bambini contagiati?? Poi sarà venuta davvero dalla Cina? A quanto pare da noi non si sente di Cinesi ammalati, non sarà mai che nessun cinese sia arrivato in Italia, non ci credo...

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk


Sui grandi numero al momento ha contagio maggiore su maschi, i meno contagiati i bambini, ma vai a sapere perché.

Che venga dalla Cina ho pochi dubbi, secondo me dato il largo margine di sintomi, dall’influenza leggera a polmonite mortale bisogna notare che sempre nei grandi numeri l’80% si presenta con sintomi lievi.

Siamo nella stagione influenze anche se in coda, secondo me niente di più facile che sia arrivato e molti dei primi casi siano passati come normali influenze, anche casi medio gravi magari fino a quando hanno fatto il test al primo di Cologno.

Da lì si scoprono decine di casi, di questo fino ad ora più di 20 sono isolati ma in casa loro perché la fanno lieve, senza collegamento con il primo caso tutti questi non avrebbero avuto motivo di fare il tampone e se lo sarebbero fatto come un’influenza o un raffreddore qualsiasi.

Tutto ciò spiegherebbe anche perché non trovano il paziente zero e ci siano due focolai in zone distanti e non correlati.
My two cents.
tonyfish
Avatar utente
 
Messaggi: 3322
Iscritto il: 27/11/2014, 18:22
Località: Cremona

Messaggioil 23/02/2020, 14:20

non ho competenze mediche per avere un'opinione certa ma da una parte ti dicono di non allarmarsi, di seguire solo le più semplici regole igieniche- tipo lavarsi le mani etc- come sempre fatto per la normale influenza e poi stanno sigillano intere comunità, annullano qualsiasi manifestazione, gite..come mai successo prima
non fare oggi quello che puoi evitare domani
ghiaino
Avatar utente
 
Messaggi: 541
Iscritto il: 23/02/2015, 20:09
Località: livorno

Messaggioil 23/02/2020, 14:53

maurizioswo862 ha scritto:Per quanto concerne la situazione economica, le scorte in Cina sono garantite sino a fine febbraio.
Questa settimana, portacontainer da 20 mila teu, sono partite con 2 teu.
Purtroppo, abbiamo delocalizzato moltissime produzioni in Cina, e ora ci tengono per le palle.
Se si ferma la produzione in Cina, e sta accadendo, si fermerà tutto.
Spero di sbagliarmi, ma non vedo un futuro a breve, medio termine, roseo.
Per la possibile pandemia, preferisco non pensarci, abbiamo il continente africano in mano dei cinesi, e se dovesse diffondersi, sarebbero guai seri....


Ma il commercio con la Cina è ancora aperto? cIoè, se ordini qualcosa, per esempio su aliexpress, ti arriva?

Per quanto riguarda l'Africa io credo che la pandemia sia già arrivata tenuto conto dell'elevato numero di cinesi che popolano il continente. Non abbiamo notizie ufficiali di decessi o contagiati solo perchè probabilmente alle frontiere non fanno le verifiche che ci possono essere negli altri Paesi ed i controlli sanitari siano pressochè inesistenti, i decessi dal coronavirus saranno imputabili a normali morti per malaria o chissachè.
Questa è la mia idea, non ho dati scientifici che suffraghino la mia teoria.
Mior sburtà une Toyota che guidà une Jepp
Born to Run "the Boss"
L'unico uomo che io invidio è l'uomo che non è ancora stato in Africa - perché ha così tanto per guardare al futuro
rommel1
Avatar utente
 
Messaggi: 548
Iscritto il: 07/04/2012, 15:20
Località: Gradisca d'Isonzo

Messaggioil 23/02/2020, 16:30

Le navi arrivano....ma praticamente vuote.
Le fabbriche sono chiuse e le produzioni al minimo sindacale.
Le Poste Svizzere hanno sospeso le spedizioni. Le poche compagnie cargo che ancora garantisco i collegamenti dall'Italia, hanno portato i noli da circa un euro al chilo, a 9, 10 e alcune anche a 13 euro al chilo, una follia. Comprare oggi in Cina, ammesso di trovare disponibilità, e' diventato problematico. Ma la paura ha praticamente paralizzato il commercio.
D'altronde, abbiamo i ristoranti, parrucchieri, bar, negozi, sale massaggi ( :mrgreen: ) cinesi, deserti. Oggi, in Brianza, hanno preso d'assalto i super market, comprando di tutto e di più, quasi si aspettassero una guerra......
MaurizioSWO862
(alias Johnny English)

PRINCYLAND FANS CLUB
maurizioswo862
Avatar utente
 
Messaggi: 6096
Iscritto il: 03/04/2012, 13:17
Località: nottingham, brianzashire

Messaggioil 23/02/2020, 17:27

, sale massaggi ( :mrgreen: ) cinesi, deserti. Oggi, in Brianza, hanno preso d'assalto i super market, comprando di tutto e di più, quasi si aspettassero una guerra......
https://www.merateonline.it/articolo.ph ... di+Codogno
tre paesi della brianza lacchese
alberto56
 
Messaggi: 704
Iscritto il: 08/11/2012, 8:24

Messaggioil 23/02/2020, 18:19

esattamente un secolo fa ci fu la "spagnola"...
corsi e ricorsi storici
Haraka haraka haina baraka
Dario70
Avatar utente
 
Messaggi: 347
Iscritto il: 03/09/2010, 12:45
Località: Torino

Messaggioil 23/02/2020, 20:29

Vero.....peccato che oggi, con 25 euro puoi volare quasi ovunque e diffondere.
Probabilmente questo servirà a rimettere in ordine molte cose e ristabilire priorità
MaurizioSWO862
(alias Johnny English)

PRINCYLAND FANS CLUB
maurizioswo862
Avatar utente
 
Messaggi: 6096
Iscritto il: 03/04/2012, 13:17
Località: nottingham, brianzashire

Messaggioil 23/02/2020, 20:57

da "addetto ai lavori" vi dico un paio di cose:

-non è la solita influenza, questo virus ha "circa" 14 gg di incubazione, e questo è un problema enorme. Significa che un infetto è asintomatico per almeno 10-11 gg e quindi nel frattempo può infettare.

-il virus sopravvive per un tempo lunghissimo all'aria aperta: circa 10 volte di più di un virus influenzale normale. Perciò ci sono rischi decuplicati di contrarre l'infezione. E la guarigione è molto più lunga.

Tradotto: non essendo la "solita" influenza non ci vogliono le solite misure. Misure da adottare: quarantena, blocchi aeroportuali, e isolamento. Spiace ma i virus non sono politically correct.
marco3
 
Messaggi: 449
Iscritto il: 30/09/2010, 20:16
Località: Rovereto (TN)

Messaggioil 24/02/2020, 9:13

marco3 ha scritto:da "addetto ai lavori" vi dico un paio di cose:

-non è la solita influenza, questo virus ha "circa" 14 gg di incubazione, e questo è un problema enorme. Significa che un infetto è asintomatico per almeno 10-11 gg e quindi nel frattempo può infettare.

-il virus sopravvive per un tempo lunghissimo all'aria aperta: circa 10 volte di più di un virus influenzale normale. Perciò ci sono rischi decuplicati di contrarre l'infezione. E la guarigione è molto più lunga.

Tradotto: non essendo la "solita" influenza non ci vogliono le solite misure. Misure da adottare: quarantena, blocchi aeroportuali, e isolamento. Spiace ma i virus non sono politically correct.


esattamente! i virus non fanno distinzione se sei a scuola, fabbrica, treno, ristorante, palestra o in una sala slot.. però, le scuole sono chiuse e le sale slot, no (tranne la notte, perché si sa il virus è come il gatto e di notte è più attivo :?: )

qualquadra non cosa
non fare oggi quello che puoi evitare domani
ghiaino
Avatar utente
 
Messaggi: 541
Iscritto il: 23/02/2015, 20:09
Località: livorno

Messaggioil 24/02/2020, 10:08

La scuola è un obbligo o comunque, se uno studente decidesse di non andarci, ne subirebbe delle conseguenze a livello di studio, andare in una sala slot ne puoi fare benissimo a meno...
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 24190
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 24/02/2020, 10:23

Tranne per un malato di gioco...
UN DEFENDER SENZA BOCCHETTE E' COME UNA DONNA SENZA TETTE
Fumagazzi
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 4894
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 24/02/2020, 10:45

roby65to ha scritto:La scuola è un obbligo o comunque, se uno studente decidesse di non andarci, ne subirebbe delle conseguenze a livello di studio, andare in una sala slot ne puoi fare benissimo a meno...


te dici che hanno chiuso le scuole per evitare che qualche genitore decida di non far andare il figlio per paura di contagio penalizzandolo nello studio? può essere, è sicuramente una lettura sul provvedimento.
ma lasciare le sale slot aperte non ha alcun senso. dal momento che chiudi musei, biblioteche, palestre etc considerandole "non necessarie" (tra virgolette perché ci lavora gente anche li) mi stai dicendo che le sale slot, invece, sono attività importanti e necessarie, questo è assurdo. i bar aperti ma fino alle 18 poi chiusi..boh..cioè di mattina il virus non contagia?

' sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi, e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, anche di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico (quindi centri sportivi-palestre-circoli-pensionati)..'
questo è solo l'inizio delle tante regole valide fino al 10 marzo, almeno, per Bergamo e provincia che mi ha mandato un mio amico (probabilmente valgono anche per altre città), e mi tieni aperte le sale slot?? non mi torna , neanche le funzioni religiose sono ammesse e i funerali solo in forma privata, però puoi giocare alle slot..non capisco
non fare oggi quello che puoi evitare domani
ghiaino
Avatar utente
 
Messaggi: 541
Iscritto il: 23/02/2015, 20:09
Località: livorno

Messaggioil 24/02/2020, 10:52

Avendo una palestra in centro a Treviso stamattina ho chiamato il CONI, visto che nell'ordinanza regionale pare stia arrivando l'apocalisse, e ho chiesto cosa devo fare. All'altro capo del telefono una voce mi ha risposto con una supercazzola pazzesca, e alla fine non ha saputo dirmi con certezza se devo tenere chiuso o meno. :roll:
In Comune non risponde nessuno. Avranno già chiuso? :lol:
"Un viaggio, se lo fai, fallo in Land Rover, altrimenti non ha neanche senso farlo!" (cit)
MALEDETTA QUELLA VOLTA
vespa4ever
Avatar utente
 
Messaggi: 4303
Iscritto il: 14/10/2009, 16:44
Località: Treviso

Prossimo

Torna a EMERGENZA CORONAVIRUS

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite