Africaland • Leggi argomento - Aiuto per passagio proprietà

Aiuto per passagio proprietà

Iscrizione all' A.S.I.

Messaggioil 03/04/2017, 15:28

Ragazzi, un mio amico qui a Roma sta valutando di prendersi un def storico anno '86 immatricolato autocarro.
Stamattina sono andato all'Aci per prendere info circa il trapasso e l'impiegata mi ha detto che si paga prezzo pieno (in base alla portata del veicolo) in quanto gli autocarri non godono delle agevolazioni....ricordo un thread, che non ho ritrovato, nel quale alcuni di voi citavano una legge / normativa e che addirittura uno ha ottenuto il rimborso dopo aver pagato tariffa piena invece di quella agevolata.
Mi sapreste dare i riferimenti per favore?
Grazie!
Ciao
Dario.
Dario70
 
Messaggi: 220
Iscritto il: 03/09/2010, 12:45
Località: Torino

Messaggioil 28/09/2017, 11:08

Dario70 ha scritto:Ragazzi, un mio amico qui a Roma sta valutando di prendersi un def storico anno '86 immatricolato autocarro.
Stamattina sono andato all'Aci per prendere info circa il trapasso e l'impiegata mi ha detto che si paga prezzo pieno (in base alla portata del veicolo) in quanto gli autocarri non godono delle agevolazioni....ricordo un thread, che non ho ritrovato, nel quale alcuni di voi citavano una legge / normativa e che addirittura uno ha ottenuto il rimborso dopo aver pagato tariffa piena invece di quella agevolata.
Mi sapreste dare i riferimenti per favore?
Grazie!
Ciao
Dario.


Ci sto passando anche io in questo periodo.
Il passaggio agevolato è valido solo per alcune province. La legge che prevede il passaggio agevolato è nazionale, ma le singole province hanno poi emesso altre leggi locali per regolamentare i passaggi.
Ad esempio per Forlì - Cesena il passaggio si paga PIENO.
pecorone87
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Messaggioil 29/09/2017, 10:36

Per prima cosa andare direttamente al PRA, così si eliminano i costi di ACI/agenzie (80-100 euro).
Io ho sempre fatto così.
Andrea - Defender 90 Td5 SW '01
Sulkyman
Avatar utente
 
Messaggi: 1675
Iscritto il: 15/03/2006, 23:35
Località: Morosolo (VA)

Messaggioil 29/09/2017, 11:06

Si si, direttamente al PRA
pecorone87
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Messaggioil 29/09/2017, 11:15

... e poi PRETENDERE il passaggio con IPT ridotta come prevista dalla legge dello stato per veicoli che abbiano più di 30 anni, indipendentemente che siano autocarro o autovettura, non adibiti ad uso professionale, ovviamente devono essere intestati a privato e non utilizzati per lavoro, nel caso dell' autocarro potrebbe essere necessario azzerare la portata, se il veicolo è iscritto ASI di solito le cose sono più semplici...

Ricordarsi che una legge regionale non può essere in contrasto con una dello stato, in questo caso prevale la seconda.
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 19664
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa

Messaggioil 01/10/2017, 9:56

roby65to ha scritto:... e poi PRETENDERE il passaggio con IPT ridotta come prevista dalla legge dello stato per veicoli che abbiano più di 30 anni, indipendentemente che siano autocarro o autovettura, non adibiti ad uso professionale, ovviamente devono essere intestati a privato e non utilizzati per lavoro, nel caso dell' autocarro potrebbe essere necessario azzerare la portata, se il veicolo è iscritto ASI di solito le cose sono più semplici...

Ricordarsi che una legge regionale non può essere in contrasto con una dello stato, in questo caso prevale la seconda.

Io ho cercato di fare il pssaggio con ipt ridotta, ma non ne vogliono sentire.
Lo devo fare sett prox quindi se sai come forzare la mano ascoltoe metto in pratica


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
pecorone87
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Messaggioil 01/10/2017, 10:02

Portati dietro copia della normativa, fai un' autocertificazione che non ne fai uso professionale e per ultimo minaccia denuncia per omissione d' atti d' ufficio se non ottemperano in quanto è un tuo diritto...

http://www.aci.it/i-servizi/guide-utili ... orici.html

Si parla di autoveicoli che comprendono le categorie autovettura ed autocarro, non delle sole autovetture, ovviamente devono avere più di 30 anni.
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 19664
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa

Messaggioil 01/10/2017, 10:09

In pratica sulle note di presentazione al PRA devi scrivere: "Richiedo l' applicazione dell' IPT ridotta a Euro 51,65 in quanto autoveicolo trentennale non adibito ad uso professionale come previsto dall' art. 63, comma 4 della legge 342/2000" e poi essere irremovibile e all' occorrenza minacciare di chiamare i CC.
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 19664
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa

Messaggioil 01/10/2017, 10:28

Visto che forse dovró passare da agenzia pratiche (perchè c'è una morte, erede diretto che rinuncia, 2 eredi che devono intestarsi la macchina e poi ripassarla a un altra persona) il discorso sull'ipt e sull'impuntarsi per averla ridotta non cambia vero?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
pecorone87
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Messaggioil 01/10/2017, 11:45

Se il veicolo ha più di 30 anni ha sempre diritto a pagare IPT ridotta, basta che non sia per uso professionale, ovviamente intestato a privato e non a ditta.
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 19664
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa

Messaggioil 01/10/2017, 12:50

Si le condizioni ci sono tutte!
Vediamo che dicono lunedì, dovevano anche verificare che fosse sufficiente il foglio complementare al posto del cdp.
Vedremo.
La differenza di tariffa sarebbe davvero enorme


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
pecorone87
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Messaggioil 02/10/2017, 10:48

Aggiornamento:

sono passato in agenzia pratiche auto questa mattina, dicono che la legge citata da roby per la provincia di Forlì - Cesena NON è valida per gli autocarri.

Confermate?

Altra cosa:
non posso non affidarmi ad agenzia, in quanto le persone coinvolte sono 3 e 3 mezze giornate di lavoro valgono più rispetto ai costi di agenzia (al pra qui si perde sempre tutta la mattinata).

Le soluzioni sono:

- passaggio gli eredi (2 persone) (costo € 541)
- cambio utilizzo da autocarro ad autovettura (2 persone coinvolte)
- passaggio al proprietario finale (3 persone coinvolte) (51 euro ipt + costi agenzia + bolli etc)

In questo caso pagerei il secondo passaggio con IPT ridotta, ma dovrei ripagare i costi all'agenzia, far muovere un altra volta 3 persone e fare tutta la trafila del cambio d'uso con delega.

Altra possibilità:

- passaggio agli eredi e direttamente al proprietario finale (costo € 845)

A livello economico la differenza è pochissima.

Voi che fareste?
pecorone87
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Messaggioil 02/10/2017, 12:31

La legge è dello stato italiano ed una provincia non può legiferare contro, fatti dare i riferimenti della normativa che va contro a quella dello stato, vediamo se esiste veramente, per loro è molto più facile dirti che non si può fare e farti pagare di più che non mettersi contro il personale del PRA...
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 19664
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa

Messaggioil 02/10/2017, 12:54

Si domani vado all'aci e richiedo la famosa normativa provinciale quale serebbe. In agenzia pratiche auto mi hanno detto che la legge non vale x gli autocarri -----> impossibile: vale x i veicoli, e gli autocarri sono una sottocategoria dei veicoli.
Oggi chiamo Aci di Ravenna (provincia vicina) dato che loro sono aperti pure a pomeriggio (e anche loro tempo fa mi dissero che c'era una normativa provinciale bla bla bla)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
pecorone87
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Messaggioil 02/10/2017, 14:39

Ho chiamato l'aci di ravenna, hanno detto che c'è una legge regionale (o provinciale, non sapeva dirmelo) per cui gli autocarri non fanno parte dei veicoli con ipt ridotto. Ho chiesto la legge e loro mi hanno detto di richiedere al pra perchè loro non lo sanno. Ho ribattuto che gli autocarri fanno parte dei veicoli perciò non è possibile che siano esclusi. Scena muta dall'altra parte della cornetta.
Ho detto che avrei fatto autodichiarazione per dichiarare che l'autocarro senza uso professionale e mi hanno risposto: "beh allora lei se dichiara di non utilizzarlo per scopo professionale non potrà più circolare perchè l'autocarro può essere utilizzato solo per lavoro" e poi "dovrà chiedere alle forze dell'ordine se potrà utilizzarlo, secondo me è fuori legge"
pecorone87
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Messaggioil 02/10/2017, 14:45

Sono un po di fretta, e non ho letto tutto il thread ma il mio land in restauro è autocarro, e non volevano farmi il passaggio ridotto per quello.

ma più o meno qui se ne parla

viewtopic.php?f=10&t=101095&p=1528761&hilit=autocarro#p1528761

leggi bene che io ci sono riuscito!
- chi non fa niente non sbaglia mai -
atx
Avatar utente
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 09/10/2012, 14:28
Località: Veneto

Messaggioil 02/10/2017, 15:32

pecorone87 ha scritto:"beh allora lei se dichiara di non utilizzarlo per scopo professionale non potrà più circolare perchè l'autocarro può essere utilizzato solo per lavoro" e poi "dovrà chiedere alle forze dell'ordine se potrà utilizzarlo, secondo me è fuori legge"


digli che sono affari tuoi e lo compri come oggetto da collezione per tenerlo in garage...


Ma roba da matti, la normativa è chiarissima, per una volta che c'è una legge dello stato che non si presta a differenti interpretazioni, saltano fuori oscure leggi regionali o provinciali (che comunque non possono andare contro una legge dello stato) di cui nessuno sa nulla...
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 19664
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa

Messaggioil 02/10/2017, 15:42

atx ha scritto:Sono un po di fretta, e non ho letto tutto il thread ma il mio land in restauro è autocarro, e non volevano farmi il passaggio ridotto per quello.

ma più o meno qui se ne parla

viewtopic.php?f=10&t=101095&p=1528761&hilit=autocarro#p1528761

leggi bene che io ci sono riuscito!


Ciao, si avevo trovato la stessa fonte e la via più semplice era quella dell'autocertificazione.
Tu hai fatto così?

Se si, hai utilizzato il modulo presente sul sito ACI?
pecorone87
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Messaggioil 02/10/2017, 15:46

- chi non fa niente non sbaglia mai -
atx
Avatar utente
 
Messaggi: 1061
Iscritto il: 09/10/2012, 14:28
Località: Veneto

Messaggioil 02/10/2017, 15:48

atx ha scritto:http://www.rivs.it/pdf/autocertificazione-uso-non-professionale.pdf

qui

ottimo mi ero scaricato pure quello :-)
pecorone87
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Prossimo

Torna a VEICOLI STORICI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite