Africaland • Leggi argomento - Un sogno realizzato

Un sogno realizzato

4 chiacchiere sul resto delle 4x4 e sul suo spirito
Regole del forum
Gli argomenti trattati verranno cancellati dopo 20 giorni dall'ultimo post scritto. Gli argomenti di interesse "tecnico" possono essere spostati in aree idonee a discrezione dello Staff di moderazione.

Messaggioil 04/01/2019, 15:40

La storia, interessante davvero:


E..."in action"...un pochino preparata (disarmante rispetto al bestione iper-palestrato e fumante delle prime immagini del filmato):
Mattia - Discovery II Td5 MY '03
"i topi non avevano nipoti"
Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa dovere.
mattia.ghigo
Avatar utente
 
Messaggi: 9288
Iscritto il: 28/06/2010, 13:50
Località: Firenze

Messaggioil 04/01/2019, 18:55

Guera94 ha scritto:Umberto i cartellini sono fenomenali e li ho pagati anche poco, in compenso riesco a mettere tranquillamente 3 macchina in garage senza ammattire con le manovre.
Per quanto riguarda "l'appassionato" di cutigliano, lo conosco, ci ho preso la mia 600, ma definirlo appassionato è una offesa per l'appassionato vero. È un furbone per non dire di peggio.

beh io andai a comprare una moto radiata per sistemare la mia, non é che lo conoscessi (e lo conosca tuttora) bene...la heep mi aveva stupito
Fabio

Land Rover: preferisci il fascino o l,'affidabilità? Il vero Lander riesce ad avere entrambi
quello_là
Avatar utente
 
Messaggi: 5109
Iscritto il: 30/01/2011, 18:21
Località: vicenza - pistoia

Messaggioil 05/01/2019, 16:19

Quella jeep la possiede da almeno 15 anni se non di più ma lui non l'ha mai mossa. Chiede 10000 euro e dice che è stata restaurata tutta ma ci sono molte inesattezze e di quello che dice non c'è da fidarsi.
Mattia, la storia della matta è molto affascinante, la rivalità con la Campagnola, tutte le vicende riguardanti i test, le prove di collaudo e tutte le soluzioni che sono state adottate. Poi come mezzo è sorprendente; l'anno scorso siamo usciti diverse volte con la matta del mio amico e io sono rimasto impressionato da come è uscita da certe situazioni.
Guera94
Avatar utente
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 20/11/2017, 15:55
Località: San Marcello Pistoiese

Messaggioil 05/01/2019, 16:30

disco4ever ha scritto:complimenti per l'acquisto....
l'alfa matta era, a suo tempo, tecnologicamente all'avanguardia....un appassionato mi fece vedere dei disegni tecnici, belle soluzioni e sovradimensionate....buon lavoro. ;)


p.s.....fantastici i carrellini, costruttore?rivenditore?

Si fino agli anni 90 era il top tra le competizioni di fuoristrada e di trial. dal punto di vista costruttivo era stata concepita per resistere ai peggiori sforzi possibili che generalmente in condizioni di norlìmale uso raramente si verrebbero a ricreare. Organi di trasmissione sovradimensionati, ponte posteriore con bloccaggio del differenziale, sospensioni idrauliche a barre rotanti, riduzioni alla trasmissione maggiori di ogni altro fuoristrada dell'epoca e poi in motore bialbero 1900 a carter secco, doppia pompa olio meccanica e serbatoio olio maggiorato ( circa 12 litri) per garantire la lubrificazione in ogni condizione di marcia.
i carrellini li ho trovati su ebay e miòpare di averli pagati 33 euro l'uni spediti dalla Germania
Guera94
Avatar utente
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 20/11/2017, 15:55
Località: San Marcello Pistoiese

Messaggioil 06/01/2019, 10:17

Ieri ho aperto i coperchi degli alberi a camme e finalmente una buona scoperta, eccetto la catena un po’ lenta sembra tutto in ordine, privo di ruggine e c’è ancora una leggera patina d’olio nonostante sia 10 anni o più che è fermo.
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Guera94
Avatar utente
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 20/11/2017, 15:55
Località: San Marcello Pistoiese

Messaggioil 06/01/2019, 12:48

Caspita, che fortuna!! A vederlo così, non sembra proprio un motore rimasto fermo tanto a lungo, si è conservato benissimo, probabilmente l'auto non è stata lasciata all'aperto ma in un luogo asciutto. Mi sa che con una pulita al carburatore, candele puntine e calotta andrà in moto senza problemi.
Michele
Def 90/300
mikeba
Avatar utente
 
Messaggi: 698
Iscritto il: 09/02/2015, 19:01
Località: Udine

Messaggioil 06/01/2019, 18:46

Guera94 ha scritto:Si fino agli anni 90 era il top tra le competizioni di fuoristrada e di trial.



...lo so bene, Valerio Paolini è di queste parti, con una Matta (rimotorizzata) ha vinto almeno tre titoli italiani ed uno europeo ;)
Saluti, Fabio
disco4ever
Avatar utente
 
Messaggi: 1872
Iscritto il: 19/12/2006, 18:29
Località: Imola

Messaggioil 07/01/2019, 0:06

Un forista da Prato ,Massimo Vanucci ha una matta impeccabile,sicuramente ti può consigliare,devi fare un post con un passo a passo :3
pampaland
Avatar utente
 
Messaggi: 228
Iscritto il: 03/06/2012, 16:59
Località: rubano (Padova)

Messaggioil 08/01/2019, 9:35

pampaland ha scritto:Un forista da Prato ,Massimo Vanucci ha una matta impeccabile,sicuramente ti può consigliare,devi fare un post con un passo a passo :3

Si lo conosco ha fatto un restauro impeccabile.
Certo che vi tengo aggiornati, per me è un piacere condividere il restauro con voi e avere le vostre opinioni.
Domenica ho levato il radiatore e la mascherina frontale, ho cambiato 3 volte l’acqua nei condotti del motore e adesso è abbastanza limpida. Ho poi aperto il basamento per far scolare l’olio sedimentato e il gasolio che ra passato dai cilindri. Se riesco oggi pomeriggio riempio il radiatore di aceto e lascio agire in modo da eliminare le incrostazioni e ripulire il tutto.
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Questa è la calotta di chiusura del basamento che racchiudel il filtro della pompa dell’olio
Immagine
Questo è il filtro metallico della pompa dell’olio
Immagine
Guera94
Avatar utente
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 20/11/2017, 15:55
Località: San Marcello Pistoiese

Messaggioil 08/01/2019, 9:41

Complimenti,seguo interessato perchè ho l'Alfa Matta che era di mio padre con cui ho iniziato a fare fuoristrada che vorrei restaurare.
Un sogno in comune pare.
Umberto.
umberto fiori
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 11/02/2010, 10:32

Messaggioil 08/01/2019, 10:27

Grazie, e se hai delle fomande chiedi pure. Hai qualche foto della tua Matta?
Guera94
Avatar utente
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 20/11/2017, 15:55
Località: San Marcello Pistoiese

Messaggioil 08/01/2019, 14:10

Grazie a te,per le foto devo guardare a casa.
Io ho uno dei pochi esemplari "civili" che furono costruiti che differiscono per dei particolari da quelli militari.
umberto fiori
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 11/02/2010, 10:32

Messaggioil 08/01/2019, 14:40

umberto fiori ha scritto:Grazie a te,per le foto devo guardare a casa.
Io ho uno dei pochi esemplari "civili" che furono costruiti che differiscono per dei particolari da quelli militari.

La sigla sul telaio è AR51 o AR 52?
Guera94
Avatar utente
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 20/11/2017, 15:55
Località: San Marcello Pistoiese

Messaggioil 08/01/2019, 15:17

Dovrebbe essere 52,è venuto Franco Melotti (che conosco bene) del registro Alfa Matta a censirmela qualche anno fa.
Sono diversi anni che la voglio mettere a posto ma non trovo mai il tempo purtroppo.
Comunque è civile al 100% ,ha il portellone posteriore,il portadocumenti,la presa di forza ecc.
umberto fiori
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 11/02/2010, 10:32

Messaggioil 10/01/2019, 15:30

Incredibile come sia conservato lo stemma col biscione...

Oggi giorno lo stemma di una 159 o Giulietta con qualche anno appena e' sbiadito a dismisura.

Che paese meraviglioso era l'Italia.
"E quando la venderete non vi chiederanno quanti anni ha (sarebbe superfluo), ma semplicemente di raccontare dove vi ha portati"

Alberto
Albertotdi300
Avatar utente
 
Messaggi: 2470
Iscritto il: 28/11/2013, 21:14
Località: Belluno-Valencia

Messaggioil 12/01/2019, 21:30

Albertotdi300 ha scritto:Incredibile come sia conservato lo stemma col biscione...

Oggi giorno lo stemma di una 159 o Giulietta con qualche anno appena e' sbiadito a dismisura.

Che paese meraviglioso era l'Italia.

in origine il suo era smaltato a caldo e veniva imbullonato al frontale, sulla mia purtroppo è stato sostituito da una replica in plastica. comunque sono almeno 10 anni o più che è li ed effettivamente non è messo male
Guera94
Avatar utente
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 20/11/2017, 15:55
Località: San Marcello Pistoiese

Messaggioil 13/01/2019, 12:44

che bella! Buon lavoro!
per i carrelli ruote, li trovate pure su amazon, li ho presi allo zio di mia moglie, poco più di 100 euro per 4.
Carrelli auto
Mr Hyde
Avatar utente
 
Messaggi: 1558
Iscritto il: 04/10/2004, 9:27
Località: Massa

Messaggioil 14/01/2019, 15:38

Con il poco tempo a disposizione ieri ho smontato l’intero cruscotto, rimosso gli strumenti e catalogato i pochi fili che erano ancora attaccati. Purtoppo dei 4 strumenti solo uno è quello originale, il manometro dell’olio, tutti gli altri sono stati sostituiti. Molto simile è il contachilometri che pero ha grafica diversa( poco male la sua si rifà facilmente) e fondo scala a 100 anziche 120. Non so se è lo stesso strumento con quadrandte diverso o se ha una taratura differente.
L’indicatore benzina si trova abbastanza facilmente in quanto uguale a quello montato dalla AR 51 Campagnola ( anche il conta km è il solito) mentre lo strumento dell’acqua è pressochè introvabile.
Ho poi ho ripulito la crociera del piantone sterzo per rimuoverlo e pulizia scatola dello sterzo.
Prossimo passo smontare il piantone finire di staccare i cavi, svitare quattro bulloni e poi asportare la cabina
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Fortunatamente ho trovato in macchina la ghiera esterna e una parte dello sfondo del vecchio strumento dell’acqua. Alla peggio cercherò di modificare quello che c’è
Immagine
Guera94
Avatar utente
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 20/11/2017, 15:55
Località: San Marcello Pistoiese

Messaggioil 15/01/2019, 21:56

Guera94 ha scritto:Con il poco tempo a disposizione ...

Se in poco tempo sei già arrivato a quel punto, in primavera sei già marciante!
Ancora tanti complimenti!!
Umberto, il carriolon e la Regina
carriolon
Avatar utente
 
Messaggi: 7815
Iscritto il: 25/11/2003, 19:22
Località: Marcon (VE)
SOCIO AL

Messaggioil 16/01/2019, 15:01

Magari, devo rifare completamente la meccanica e la carrozzeria e purtroppo in questo periodo posso lavorarci poco. Ma comunque non mi demoralizzo. Penso che in un annetto c'è la posso fare
Guera94
Avatar utente
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 20/11/2017, 15:55
Località: San Marcello Pistoiese

Precedente

Torna a NONSOLOLAND

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite