Africaland • Leggi argomento - NANOCOM / STRUMENTAZIONE DI BORDO

NANOCOM / STRUMENTAZIONE DI BORDO

Batterie, Autoradio, Alternatore, Circuiti elettronici, Centraline

Messaggioil 21/05/2020, 13:30

Salve a tutti ragazzi, dopo questo lungo periodo di fermo finalmente si torna a bordo del defender e con esso iniziano nuovamente ad uscire i soliti problemini :lol:
Questa volta per fortuna il def non ha colpe ma è toccato al nanocom! Insomma era rimasto in macchina perfettamente riposto con la custodia metallica davanti allo schermo e addirittura nella scatola originale, tutto nella norma insomma, fin quando collegandolo non esce fuori il problema!! il touch completamente sballato! non si riesce più a selezionare nulla. Fiducioso vado nelle impostazioni e faccio la calibrazione dello touch dello schermo ma nulla!
Leggendo qui sul forum, come ho ben potuto capire la soluzione è spedirlo nuovamente ai ciprioti e con 100€ circa dovrebbero sostituire lo schermo. Bhè diciamo che dobbiamo fare per forza cosi, del resto con quello che costa e soprattutto per le sue funzioni ne vale la pena. ( premesso che è l'ultima verisone nanocom evolution 2 con licenza discovery/defender TD5).
Adesso mi chedevo, e soprattutto chiedo l'aiuto dei più esperti che come ho potuto leggere da altre discussioni qui sul forum sono ben ferrati in argomento,
e' fattibile o esiste altro modo per poter avere la funzione TD5 BOARD INST. ovvero solo la lettura in tempo reale dei parametri di bordo, programmando un arduino o non sò raspberry pi e collegandolo tramite ODB, in modo da sostituirlo al nanocom (molto più costoso) iper avvere sempre collegato in macchina uno strumento da 100 euro invece da 400 .. rimandando poi al nanocom tutte le funzioni più specifiche e quindi custodirlo al sicuro in garage..
samurai
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 05/11/2015, 22:01

Messaggioil 21/05/2020, 14:59

La soluzione c'è decidi cosa è importante per le tue esigenze e monta degli strumenti dedicati, temperatura acqua, pressione turbo, ecc.
Hai sempre la situazione sotto controllo e non rischi di friggere l'ecu, come può succedere se lasci sempre connesso il nano in modalità strumenti, per quanto riguarda il controllo degli iniettori, maf ecc. che puoi ottenere solo attraverso il nanocom basta una volta ogni tanto!
Io di elettronica non ne mastico tantissimo, ma eviterei di fare esperimenti con Arduino o simili, rischi di fare danni...

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
Un "Def" è come avere un bambino di tre anni: dopo un pò ti rompe le balle, ma se qualcuno lo tocca saresti pronto a ucciderlo!!!
max 62
Avatar utente
 
Messaggi: 589
Iscritto il: 19/05/2017, 22:29
Località: Modena


Torna a IMPIANTO ELETTRICO & ELETTRONICA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite