Africaland • Leggi argomento - Taglia per cavo tessile

Taglia per cavo tessile

Accorgimenti meccanici di esperti "Doctor Land" con foto

Messaggioil 28/04/2018, 11:39

La taglia "normale" va bene anche con cavo tessile o esiste qualcosa di specifico?
Sgarboman
Avatar utente
 
Messaggi: 1876
Iscritto il: 29/03/2014, 21:04
Località: Abruzzo

Messaggioil 29/05/2018, 16:26

Dopo un mese!
Va più che bene vai tranquillo
teodolo
Avatar utente
 
Messaggi: 453
Iscritto il: 11/03/2009, 10:28
Località: Roma

Messaggioil 29/05/2018, 17:05

Confermo
"Un viaggio, se lo fai, fallo in Land Rover, altrimenti non ha neanche senso farlo !!!" (cit)
vespa4ever
Avatar utente
 
Messaggi: 3276
Iscritto il: 14/10/2009, 16:44
Località: Treviso

Messaggioil 29/05/2018, 17:28

In effetti il dubbio può sorgere, ho usato la taglia che ho con il mio cavo tessile senza però mai pensare a quest'aspetto.
Immagine
Ciao
90 TD5 My 2006 " Super Def " ( Project final storm )
29 Gennaio 2016 : fine di un mito, inizio di una leggenda
brunobis
Avatar utente
 
Messaggi: 8079
Iscritto il: 03/10/2011, 20:26
Località: Collegno ( To )

Messaggioil 30/05/2018, 12:31

Qualcuno che approfondisca l'argomento?
Sgarboman
Avatar utente
 
Messaggi: 1876
Iscritto il: 29/03/2014, 21:04
Località: Abruzzo

Messaggioil 13/06/2018, 16:41

Forse mi sfugge qualcosa, non capisco cosa si debba approfondire. Io ho usato la stessa taglia sia inizialmente con cavo in acciaio sia con cavo tessile che ho da anni.
Dite voi se ci sono controindicazioni ma non credo proprio.
teodolo
Avatar utente
 
Messaggi: 453
Iscritto il: 11/03/2009, 10:28
Località: Roma

Messaggioil 13/06/2018, 17:13

l'unica controindicazione è usare il contrario....
ci sono taglie con il disco in sinstetico che vanno bene SOLO per il tessile perchè se usate con l'acciaio si tritano, ma le classiche in acciaio non hanno problemi di sorta
C'è chi vive Fuoristrada e chi purtroppo in Strada, eccomi!

The Power Is Nothing Without Torque

Discovery 2 Td5 '99 "Red Rascal".... La Fenice (capitolo secondo)
Stradalino
Avatar utente
 
Messaggi: 1265
Iscritto il: 16/06/2009, 8:31
Località: Monza

Messaggioil 14/06/2018, 12:18

teodolo ha scritto:Forse mi sfugge qualcosa, non capisco cosa si debba approfondire. Io ho usato la stessa taglia sia inizialmente con cavo in acciaio sia con cavo tessile che ho da anni.
Dite voi se ci sono controindicazioni ma non credo proprio.

Il fatto che tu abbia usato la stessa taglia per tirare o per stappare il vino è una tua esperienza e finisce lì. Il fatto che tu non creda che ci siano controindicazioni è una tua opinione e finisce lì. Per questo vorrei approfondire.
Sgarboman
Avatar utente
 
Messaggi: 1876
Iscritto il: 29/03/2014, 21:04
Località: Abruzzo

Messaggioil 14/06/2018, 15:26

Sgarbo, vediamo di fare un approfondimento, sperando che ti soddisfi.
Chiaramente quando tu accoppi due materiali diversi e sottoponi a sforzo quello a rischio è il più debole, quindi:
1) nel caso della taglia in plastica e del cavo in acciaio è la taglia che può patire
2) nel caso della taglia in acciaio e del cavo tessile è il cavo che potrebbe parite

Nel caso 1 la taglia patirebbe davvero, per cui tutti ti hanno detto di non farlo ed io confermo il consiglio.
Spero non sia questo l'aspetto che volevi approfondire perché ci vedo ben poco da chiarire.

Quello "aperto" è il caso 2, anche perché finché rompi una taglia non succede quasi nulla, mentre se danneggi il cavo possono essere dolori.
Dal punto di vista della Tecnologia dei Materiali ti confermo quanto sopra, cioè che fra i due è il cavo il lato debole che potrebbe patire.
Ciò che può rovinare il cavo sono due cose: angolature sbagliate per cui il cavo "striscia" il bordo della taglia, e bordi taglienti o irregolarità della gola.
Bordi taglienti e irregolarità della gola possono esserci, per cui occhio a non usare taglia troppo vecchie, piegate o rovinate perché allora sì che l'accoppiamento può risultare pericoloso.
Però è anche vero che la taglia (se non sei stato proprio un cane a fissarla) "insegue" la direzione dello sforzo, e per cui non vedo come potrebbe esserci un'angolatura sbagliata che causi un'interferenza fra il cavo ed il bordo della taglia.
Per cui, in sostanza, se la taglia d'acciaio è in buone condizioni usala pure anche col cavo tessile. D'altra parte taglie di plastica ne ho viste pochissime in giro, molte ma molte meno che cavi tessili. Se fosse un problema serio usare quelle d'acciaio coi cavi tessili a quest'ora ci sarebbe una casistica a sconsigliarlo...

Ciao.
Mauro
Il Signore ha dato, il Signore ha tolto, sia benedetto il nome del Signore! (Giobbe 1,21)
birrone
Avatar utente
 
Messaggi: 5869
Iscritto il: 28/07/2008, 17:44
Località: Sampeyre (CN)

Messaggioil 14/06/2018, 23:36

Quello che mi preoccupa sono proprio i materiali, e il dubbio mi sorge dal fatto che ho visto una rulliera per cavo tessile con i rulli in poliuretano. Non vorrei che la taglia "normale" debba essere modificata o che ne esista una specifica, ma sul web non trovo niente.

In ogni caso la mia soddisfazione non può derivare da un opinione tipo "secondo me non succede niente", ho anche io le mie opinioni.

Apprezzo comunque lo sforzo.
Sgarboman
Avatar utente
 
Messaggi: 1876
Iscritto il: 29/03/2014, 21:04
Località: Abruzzo

Messaggioil 20/06/2018, 9:25

Caro sgarbo e chi te le vuole cambiare! Io ho solo esposto la mia esperienza sul campo , ma non ho mai detto che fosse dogma, quindi rilassati e aspetta altri punti di vista più completi ed esaustivi.
teodolo
Avatar utente
 
Messaggi: 453
Iscritto il: 11/03/2009, 10:28
Località: Roma

Messaggioil 20/06/2018, 11:14

birrone ha scritto:Ciò che può rovinare il cavo sono due cose: angolature sbagliate per cui il cavo "striscia" il bordo della taglia, e bordi taglienti o irregolarità della gola.
Bordi taglienti e irregolarità della gola possono esserci, per cui occhio a non usare taglia troppo vecchie, piegate o rovinate perché allora sì che l'accoppiamento può risultare pericoloso.
Però è anche vero che la taglia (se non sei stato proprio un cane a fissarla) "insegue" la direzione dello sforzo, e per cui non vedo come potrebbe esserci un'angolatura sbagliata che causi un'interferenza fra il cavo ed il bordo della taglia.
Per cui, in sostanza, se la taglia d'acciaio è in buone condizioni usala pure anche col cavo tessile. D'altra parte taglie di plastica ne ho viste pochissime in giro, molte ma molte meno che cavi tessili. Se fosse un problema serio usare quelle d'acciaio coi cavi tessili a quest'ora ci sarebbe una casistica a sconsigliarlo...

Ciao.
Mauro

Vi riporto la mia esperienza fatta con cavo tessile su taglia in acciaio, entrambi usati.
Soprattutto all'inizio del tiro, quando il cavo non è in tensione e quindi la taglia non ha ancora iniziato ad inseguire la direzione dello sforzo (grande Mauro, con tre parole hai reso perfettamente una situazione che io non avrei mai saputo descrivere), il cavo tessile tende ad infilarsi nello spazio (qualche millimeto) tra la puleggia ed il bordo interno della taglia. Se non si fa attenzione a questo inconveniente e si contiuna a tirare, il cavo tessile finisce dentro a questa fessura, si incastra e si rovina irrimediabilmente, oltre a creare un attrito enorme tale per cui il land non si sfanga perchè il verricello spreca quasi tutta l'energia ad incastrare ben bene il cavo.
Se poi la puleggia non è ben liscia soprattutto sulla gola, e sempre nella situazione iniziale quando il cavo non è ancora ben teso, accade che le microasperità delal gola fanno spostare il cavo verso il bordo e praticamente lo conducono ad infilarsi proprio in quella malefica fessura.
Fin qui ho riportato il caso che mi è capitato più volte con una taglia comprata specificatamente per fuoristrada.
Invece, con una taglia che mi sono costruito io (una puleggia da cancelli con diametro 11 cm su cuscinetti a sfera e due piastre in ferro opportunamente sagomate e forate) sono riuscito a contenere in circa mezzo millimetro la fessura tra puleggia e bordi interni della taglia ed ho notato che è molto più difficile che il cavo si incastri, complice anche il fatto che la gola della puleggia è molto liscia e regolare e i suoi fianchi sono taglienti, a differenza della taglia comprata dove i fianchi della gola sono invece squadrati ed occupano almeno 2 mm per lato.
Umberto, il carriolon e la Regina
carriolon
Avatar utente
 
Messaggi: 7713
Iscritto il: 25/11/2003, 19:22
Località: Marcon (VE)


Torna a CHICCHE & DRITTE PER LA LAND

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite