Africaland • Leggi argomento - Temperatura acqua Td5 - Nanocom vs. strumento VDO

Temperatura acqua Td5 - Nanocom vs. strumento VDO

Motore, Carburazione, Iniezione, Distribuzione, Turbo, Elaborazioni

Messaggioil 16/09/2018, 12:55

Ciao a tutti,
ieri dopo parecchio tempo ho collegato il nano (versione 2) e ho usato il Defender.
Ho notato che stranamente la temperatura acqua indicata dal nano è più bassa di quella indicata dallo strumento.
Lo strumento è un VDO ed è molto preciso; indica in codizioni normali a caldo sempre poco meno di 90 gradi con variazioni dovute a carico, salite, discese ecc.
Il nano non supera mai i 76-77 gradi. Molto strano, ricordo che in passato erano praticamente identici.
A cosa può essere dovuto? Al sensore originale della temperatura?
Andrea - Defender 90 Td5 SW '01
Sulkyman
Avatar utente
 
Messaggi: 1816
Iscritto il: 15/03/2006, 23:35
Località: Casciago (VA)

Messaggioil 16/09/2018, 13:07

Potrebbe essere...
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 21484
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 16/09/2018, 17:26

Fatto prova anche con Nanocom Evo, il risultato non cambia.
A questo punto potrebbe essere il sensore di temperatura ERR2081. Altro non mi viene in mente...
Andrea - Defender 90 Td5 SW '01
Sulkyman
Avatar utente
 
Messaggi: 1816
Iscritto il: 15/03/2006, 23:35
Località: Casciago (VA)

Messaggioil 16/09/2018, 18:43

Sulkyman ha scritto:Ciao a tutti,
ieri dopo parecchio tempo ho collegato il nano (versione 2) e ho usato il Defender.
Ho notato che stranamente la temperatura acqua indicata dal nano è più bassa di quella indicata dallo strumento.
Lo strumento è un VDO ed è molto preciso; indica in codizioni normali a caldo sempre poco meno di 90 gradi con variazioni dovute a carico, salite, discese ecc.
Il nano non supera mai i 76-77 gradi. Molto strano, ricordo che in passato erano praticamente identici.
A cosa può essere dovuto? Al sensore originale della temperatura?



Il nanocom non da un valore assoluto, va sempre preso col beneficio d'inventario.. e' tutto nella norma.
DISCOVERY II TD5 MY03- Jeep Kj Limited MY03 - Suzuki Sj Samurai -Suzuki Vitara-
apogeo
Avatar utente
 
Messaggi: 1259
Iscritto il: 26/11/2011, 22:16
Località: Marche

Messaggioil 16/09/2018, 18:53

Il dubbio mi viene dato che in passato i valori di temperatura indicata dal termometro VDO e dal Nano erano praticamente identici.
Andrea - Defender 90 Td5 SW '01
Sulkyman
Avatar utente
 
Messaggi: 1816
Iscritto il: 15/03/2006, 23:35
Località: Casciago (VA)

Messaggioil 16/09/2018, 22:42

È molti strano che il nanocom legga 76, il sensore è all uscita della testa, dove è il sensore del vdo?

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk
Iw1gfv.it
Piemontegps.altervista.org
iw1gfv
Avatar utente
 
Messaggi: 1388
Iscritto il: 12/08/2015, 8:31
Località: Castellamonte

Messaggioil 17/09/2018, 0:38

Sulkyman ha scritto:Fatto prova anche con Nanocom Evo, il risultato non cambia.
A questo punto potrebbe essere il sensore di temperatura ERR2081. Altro non mi viene in mente...
Concordo
PrincilandFansClub
Turibio ha scritto:Guarda che i forum, oltre che per scriverci, sono fatti anche per essere letti.
cero
Avatar utente
 
Messaggi: 2409
Iscritto il: 13/02/2009, 21:36

Messaggioil 17/09/2018, 7:26

76/77° C sono pochi, se il termostato è quello originale e il motore sta lavorando normalmente (non in discesa dal Passo Sella, per capirsi).
Concordo, anche io verificherei il sensore originale. ;)
Defender 110" SW County Td% Cetriobolide
"τοῦ λόγου δ' ἐόντος ξυνοῦ ζώουσιν οἱ πολλοὶ ὡς ἰδίαν ἔχοντες φρόνησιν"
Ἡράκλειτος ὁ Ἐφέσιος
"All'interno gli interni"
©Subito.it
Silvio
Avatar utente
 
Messaggi: 12746
Iscritto il: 17/03/2003, 10:43
Località: Roma
SOCIO AL

Messaggioil 17/09/2018, 8:17

A distanza di anni mi toglierò la curiosità di fare un confronto, perché anche il mio strumento restituiva la stessa temperatura del Nano quando lo installai
God Dog 4x4 Team NIGGA DESTROYER
Se sei scema, grazie ai social hai il privilegio di farlo sapere rapidamente a tutti!
Quest'uomo qui è un genio!
AMWILL ha scritto:Gli ausiliari del profilo
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 2864
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 17/09/2018, 8:27

Eccomi...
Sensore originale e termostato originale, mai cambiati.
Il sensore del VDO è sul tubo all'uscita della testa, accanto al sensore originale, montato da parecchi anni. In passato le due temperature erano praticamente identiche.
La temperatura del VDO è quella giusta, ieri in salita e con aria condizionata accesa è arrivato a 90 gradi, mentre la lettura via Nano non ha mai superato i 77.
Andrea - Defender 90 Td5 SW '01
Sulkyman
Avatar utente
 
Messaggi: 1816
Iscritto il: 15/03/2006, 23:35
Località: Casciago (VA)

Messaggioil 20/09/2018, 10:17

Lunedì ho cambiato la centralina montando e rimappando un'altra NNN120.
Ieri ho provato la temperatura con il Nano ed è arrivata a 86 gradi (di sera, AC spenta); lo strumento VDO segnava poco meno di 90 (la solita temperatura di esercizio).
Non ci capisco molto...
Andrea - Defender 90 Td5 SW '01
Sulkyman
Avatar utente
 
Messaggi: 1816
Iscritto il: 15/03/2006, 23:35
Località: Casciago (VA)

Messaggioil 20/09/2018, 14:40

Verifica che la massa del VDO sia fatta a dovere e possibilmente sul motore.

Ho avuto un problema analogo sul 300 con VDO montato in sostituzione dello strumento originale e il Madman.
Dopo vari tentativi ho portato la massa del VDO sul motore perché evidentemente la massa che arriva al cruscotto va bene per lo strumento originale che ha una scala non lineare e sopratutto non riporta la temperatura assoluta
------------------------------------------------
Arturo - Discovery - Tdi200
Romeo - Defender 110 - Tdi 300
-----
Immagine
boxer
Avatar utente
 
Messaggi: 1065
Iscritto il: 22/09/2004, 19:29
Località: Rivoli (To)

Messaggioil 20/09/2018, 15:54

Sul mio TD5 da anni la temperatura letta dal VDO leggermente sotto 90* con il Nano 88*

Dall'ultima prova fatta sembrerebbe la centralina. Non e' che sul connettore della centralina c'era dell'olio?
Gariba
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 21/04/2010, 10:59

Messaggioil 20/09/2018, 16:04

La massa del VDO è lì da anni, sul motore, e lo strumento ha sempre misurato correttamente. La temperatura sballata è quella rilevata via Nano.

Nel connettore della centralina c'è sempre olio, da sempre.
Andrea - Defender 90 Td5 SW '01
Sulkyman
Avatar utente
 
Messaggi: 1816
Iscritto il: 15/03/2006, 23:35
Località: Casciago (VA)

Messaggioil 20/09/2018, 16:11

Potrebbe essersi incrostato il sensore originale dopo tanti anni e rilevare una temperatura più bassa?

Potresti provare a scambiarlo con quello della temperatura gasolio, è lo stesso sensore (che poi è lo stesso della temperatura acqua del 300).
God Dog 4x4 Team NIGGA DESTROYER
Se sei scema, grazie ai social hai il privilegio di farlo sapere rapidamente a tutti!
Quest'uomo qui è un genio!
AMWILL ha scritto:Gli ausiliari del profilo
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 2864
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 21/09/2018, 7:35

Digger ha scritto:Potrebbe essersi incrostato il sensore originale dopo tanti anni e rilevare una temperatura più bassa?


E' quello che ho pensato anche io.
Andrea - Defender 90 Td5 SW '01
Sulkyman
Avatar utente
 
Messaggi: 1816
Iscritto il: 15/03/2006, 23:35
Località: Casciago (VA)


Torna a MOTORI & ALIMENTAZIONE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite