Africaland • Leggi argomento - Quando non c'è tempo per pensare... Come avreste fatto?

Quando non c'è tempo per pensare... Come avreste fatto?

Esperienze e consigli

Messaggioil 23/01/2017, 21:28

Qui da noi (Toscana) nevica abbastanza raramente, ma quando nevica il vero pericolo sono quelli che prendono la macchina senza nessuna preparazione,ne' catene ne' gomme termiche e che o so mettono di traverso o , quando li incroci, vedi che ti guardano, frenano e spesso ti vengono addosso.
Io credo davvero che le gomme termiche dovrebbero essere obbligatorie su tutte le strade, non solo le autostrade. Resterebbe il problema delle api e apini, che qui da noi sono una calamità non solo per la neve ma anche per il pestilenziale e davvero tossico fumo che emettono. Ma che Euro sono?
Chi vuol essere lieto sia
Balisticus
Avatar utente
 
Messaggi: 384
Iscritto il: 03/09/2016, 17:58
Località: Siena

Messaggioil 27/01/2017, 9:23

Catene, chiodi, se c'è ghiaccio c'è sempre da guidare sulle uova...se si trova Verglass poi, manco i chiodi bastano...
Per capire di cosa sto parlando, guardate il Rally di Montecarlo di quest'anno...prova speciale 8, completamente ghiacciata e le auto che andavano a passo d'uomo...
E al Monte usano i famosi "Ice-Tarmac", comma da asfalto, asimmetrica, con la parte esterna chiodata...

...quindi, chiodo, catena o gomma termica, c'è poco da fare...
L'unica cosa veramente utile su ghiaccio sono i cingoli!
29.01.2016 - La fine di un mito, l'inizio di una leggenda.

T.D.M. - Team Defenderisti Marchigiani
Criscsw
Avatar utente
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: 27/01/2012, 17:39
Località: Provincia di Ancona

Messaggioil 27/01/2017, 9:36

Angio ha scritto:Questa è la foto della salita, scattata dopo a piedi, qui ero in cima, fate conto che mi mancavano una trentina di metri per arrivarci. Ahimè i segni delle altre auto mi hanno ingannato...


La neve fa così: il primo passa bene, per tutti gli altri sono dolori!
La neve fresca nonostante tutto ha una buona aderenza (lo sanno gli sciatori quando devono toglierla dalle suole degli scarponi...) ma il passaggio la compatta, a volte sotto la pressione tira fuori anche un po' di acqua che poi rigela, ovviamente, e quindi diventano dolori per chi passa dopo, perché trova neve gelata...se possibile meglio non seguire le tracce precedenti, a meno che non ci sia proprio un muro invalicabile
Defender 110" SW County Td% Cetriobolide
"τοῦ λόγου δ' ἐόντος ξυνοῦ ζώουσιν οἱ πολλοὶ ὡς ἰδίαν ἔχοντες φρόνησιν"
Ἡράκλειτος ὁ Ἐφέσιος
"All'interno gli interni"
©Subito.it
Silvio
Avatar utente
 
Messaggi: 12853
Iscritto il: 17/03/2003, 10:43
Località: Roma
SOCIO AL

Precedente

Torna a GUIDA IN FUORISTRADA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite