Africaland • Leggi argomento - MEGA 2 PROTODEFENDER part 2

MEGA 2 PROTODEFENDER part 2

Tutto sui prototipi e veicoli speciali

Messaggioil 23/11/2018, 14:19

Originale

Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
Nell'incerto..gas aperto

il giorno più facile era ieri
map
Avatar utente
 
Messaggi: 1014
Iscritto il: 14/10/2006, 19:56
Località: tra Rosignano Solvay e Genova

Messaggioil 23/11/2018, 16:36

ciao
a questo punto togli l'ammortizzatore dis terzo
è inutile

tieni controllata la barra dia ccoppiamento
se sterzi in appoggiot ende a piegarsi verso l'alto
e va in interferenza con il pistone

ovviamente avrai calcolato che il finecorsa lo faccia il registro sulla scatola dei perni fusi e non il pistone...
io tribolo sempre a mettere in fase finecorsa pistone, finecorsa sterzo e perno pistone contro al puntone lato guida.
MOSQUITO ROYALE
Att.ne lavorare sui mezzi da offroad è il mio lavoro; quindi valutate di testa vostra un eventuale conflitto di interessi
arkadia
Avatar utente
 
Messaggi: 8043
Iscritto il: 13/01/2004, 18:51
Località: Reggio Emilia

Messaggioil 23/11/2018, 16:53

Si, i fine corsa li abbiamo registrati...
Quindi lo tolgo quello di sterzo?

Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
Nell'incerto..gas aperto

il giorno più facile era ieri
map
Avatar utente
 
Messaggi: 1014
Iscritto il: 14/10/2006, 19:56
Località: tra Rosignano Solvay e Genova

Messaggioil 23/11/2018, 17:05

si toglilo
non lavora più
hai il pistone che blocca tutto....
MOSQUITO ROYALE
Att.ne lavorare sui mezzi da offroad è il mio lavoro; quindi valutate di testa vostra un eventuale conflitto di interessi
arkadia
Avatar utente
 
Messaggi: 8043
Iscritto il: 13/01/2004, 18:51
Località: Reggio Emilia

Messaggioil 23/11/2018, 17:10

arkadia ha scritto:tieni controllata la barra di accoppiamento
se sterzi in appoggio tende a piegarsi verso l'alto
e va in interferenza con il pistone


Come mai?
Per via del pistone che spinge troppo e piega la barra perché quest'ultima è sottodimensionata per lo scopo o per altro motivo?
UN DEFENDER SENZA BOCCHETTE E' COME UNA DONNA SENZA TETTE
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 3817
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 26/11/2018, 12:59

Ciao
Il pistone spinge forte e non senti lo sforzo sulle mani.
Se la ruota è in appoggio su qualcosa lui continua a spingere. La barra è a portale è il perno della testa pistone è sulla parte “portalizzata” quindi tende a piegare la barra verso l’alto.
Non si riesce a metterla più grossa perché va in interferenza con l’attsvco del pistone sulla perso
MOSQUITO ROYALE
Att.ne lavorare sui mezzi da offroad è il mio lavoro; quindi valutate di testa vostra un eventuale conflitto di interessi
arkadia
Avatar utente
 
Messaggi: 8043
Iscritto il: 13/01/2004, 18:51
Località: Reggio Emilia

Messaggioil 26/11/2018, 13:17

Chiaro! Grazie della spiegazione! ;)
UN DEFENDER SENZA BOCCHETTE E' COME UNA DONNA SENZA TETTE
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 3817
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 26/11/2018, 13:28

ma mi parlano anche di una pompettina elettrica da abbinare, ne sapete qualcosa?
Nell'incerto..gas aperto

il giorno più facile era ieri
map
Avatar utente
 
Messaggi: 1014
Iscritto il: 14/10/2006, 19:56
Località: tra Rosignano Solvay e Genova

Messaggioil 26/11/2018, 13:49

Ciao
Su alcune motorizzazioni la pompa idraulica originale “non basta”, vi abbinano quindi anche una pompa elettrica.
Mai provata è mai montata.
Sui td5 non ne ho sentito la necessità. Sui 300 invece la sterzata a destra e quella sinistra hanno velocità differenti e forse con una pompa l’effetto può diminuire.
Ma non ho mai provato.
MOSQUITO ROYALE
Att.ne lavorare sui mezzi da offroad è il mio lavoro; quindi valutate di testa vostra un eventuale conflitto di interessi
arkadia
Avatar utente
 
Messaggi: 8043
Iscritto il: 13/01/2004, 18:51
Località: Reggio Emilia

Messaggioil 07/05/2019, 16:36

Finalmente dopo tanto lavoro alcune uscite hanno dato della soddisfazione.
Adesso con il servo del td5 frena e lo sterzo è abbastanza stabile.
Prossimo lavoro far rigenerare gli ammortizzatori ed indurirli decisamente.
Sono Oram, avete idea di chi possa farlo, oltre alla Oram stessa? ImmagineImmagine

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
Nell'incerto..gas aperto

il giorno più facile era ieri
map
Avatar utente
 
Messaggi: 1014
Iscritto il: 14/10/2006, 19:56
Località: tra Rosignano Solvay e Genova

Messaggioil 08/05/2019, 12:47

map ha scritto:ma mi parlano anche di una pompettina elettrica da abbinare, ne sapete qualcosa?


eviterei una pompa elettrica, hai molto piu consumo di corrente che ti può dar fastidio quando usi il vericello ad esempio.
piuttosto cambierei la pompa idroguida con qualcosa di più performante tipo PsC o trial gear, oppure anche la pompa dei vecchi range 3.5 va bene o le zf nei td5
cartech
 
Messaggi: 249
Iscritto il: 15/03/2011, 16:51

Messaggioil 08/05/2019, 13:16

Grazie mille

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
Nell'incerto..gas aperto

il giorno più facile era ieri
map
Avatar utente
 
Messaggi: 1014
Iscritto il: 14/10/2006, 19:56
Località: tra Rosignano Solvay e Genova

Messaggioil 08/05/2019, 15:24

cartech ha scritto:
map ha scritto:ma mi parlano anche di una pompettina elettrica da abbinare, ne sapete qualcosa?


eviterei una pompa elettrica, hai molto piu consumo di corrente che ti può dar fastidio quando usi il vericello ad esempio.
piuttosto cambierei la pompa idroguida con qualcosa di più performante tipo PsC o trial gear, oppure anche la pompa dei vecchi range 3.5 va bene o le zf nei td5


Perdonate l'intromissione, ma il consumo della pompa elettrica quando usi il verricello non dovrebbe influire molto perchè il consumo non è così elevato e perchè quando usi il verricello solitamente usi poco lo sterzo...
Michele
Def 90/300
mikeba
Avatar utente
 
Messaggi: 816
Iscritto il: 09/02/2015, 19:01
Località: Udine

Messaggioil 08/05/2019, 20:23

Basta vedere gli ampere assorbiti, e magari considerare un po' di scarto per le varie perdite sul circuito
SCRITTA COLORATA A CASO PER ATTIRARE L'ATTENZIONE

Official Shitposter AL Awards 2019
quello_là
Avatar utente
 
Messaggi: 6269
Iscritto il: 30/01/2011, 18:21
Località: vicenza - pistoia

Messaggioil 09/05/2019, 12:59

quando usi il verricello l'alternatore si trova a dover ricaricare le batterie che stanno richiedendo più corrente, in più si trova anche la pompa elettrica che tantissimo non consuma ma che comunque richiede corrente anche lei. La rottura degli alternatori nelle automobili spesso avviene per eccessiva richiesta di corrente che essi hanno, servosterzo elettrico, aria condizionata, luci ecc ecc.
dal mio punto di vista più semplici sono le cose e meglio è, una pompa elettrica aggiuntiva porta piu peso sul veicolo, un ulteriore impiantino elettrico per mandarla e tubazioni da rifare.
per montare una pompa più performante occorre solo costruire delle staffe nuove per fissarla in linea e basta.
quello che non c'è non si rompe ;)
cartech
 
Messaggi: 249
Iscritto il: 15/03/2011, 16:51

Messaggioil 09/05/2019, 15:00

quello che non c'è non si rompe ;)

Su questo non si discute...
Michele
Def 90/300
mikeba
Avatar utente
 
Messaggi: 816
Iscritto il: 09/02/2015, 19:01
Località: Udine

Messaggioil 09/05/2019, 15:14

Comunque io sul Def. ( stradale non da gara ) ho una sola batteria da 100Ah abbinata ad un alternatore da 100A, ho un sistemino che mi tiene il motore a 2000 giri ( per dare "ossigeno" al generatore quando deve sgobbare ) e quando tiro, il voltmetro va circa a 12,9V , può arrivare anche a 12,1V se tiro al limite delle possibilità del verricello o per tiri molto lunghi ( a tutto cavo estratto )... Quindi se hai un buon alternatore e cavi dimensionati bene ( io monto 70mmq sul verricello e 35 fra alternatore e batteria ) non hai alcun problema a "mantenere" anche la pompa del servosterzo.
Michele
Def 90/300
mikeba
Avatar utente
 
Messaggi: 816
Iscritto il: 09/02/2015, 19:01
Località: Udine

Messaggioil 22/06/2019, 9:35

Sapreste indicarmi un sistema di gestione di carica delle batterie affidabili, per il momento ho avuto un'esperienza non positiva con quello economico della tmax
Nell'incerto..gas aperto

il giorno più facile era ieri
map
Avatar utente
 
Messaggi: 1014
Iscritto il: 14/10/2006, 19:56
Località: tra Rosignano Solvay e Genova

Messaggioil 22/06/2019, 12:50

map ha scritto:Sapreste indicarmi un sistema di gestione di carica delle batterie affidabili, per il momento ho avuto un'esperienza non positiva con quello economico della tmax


Come ti capisco.....
L'ho avuto anch'io e mi sono chiesto a cosa servisse complicare così tanto l'impianto :?
Avevo poi cambiato con i prodotti della C-teck, il montaggio è veramente semplice e non ho mai avuto problemi negli ultimi anni.
Tra l'altro io ho preso il modello predisposto anche per collegare il pannello solare in quanto il land lo uso per viaggi/campeggio ma esiste anche quello senza la predisposizione per il fotovoltaico che costa anche meno ...
Land79
Avatar utente
 
Messaggi: 1968
Iscritto il: 02/02/2009, 9:11
Località: Varese

Messaggioil 22/06/2019, 16:57

Ed avresti il link del tuo prodotto??

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
Nell'incerto..gas aperto

il giorno più facile era ieri
map
Avatar utente
 
Messaggi: 1014
Iscritto il: 14/10/2006, 19:56
Località: tra Rosignano Solvay e Genova

PrecedenteProssimo

Torna a PROTOTIPI & LRSV

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite