Africaland • Leggi argomento - Finalmente ci sono anche io... Grazie a voi

Finalmente ci sono anche io... Grazie a voi

Tutto sulle Land-Rover SI, SII, SIII, Half-Ton

Messaggioil 13/02/2018, 17:53

se mi posso permettere.
la cifra richiesta è molto alta, anche se fosse una vettura completamente originale.
la tua è bella, restaurata, ma non direi propriamente originale, come si dovrebbe per una Series II degli anni 60
anche se trattabile, da quella cifra di partenza, sarebbe sempre molto elevata, a meno che per trattabile intenda anche il 50%, ma non penso
comunque buona vendita

ciao
MaurizioSWO862
PRINCYLAND FANS CLUB
maurizioswo862
Avatar utente
 
Messaggi: 4337
Iscritto il: 03/04/2012, 13:17
Località: nottingham

Messaggioil 13/02/2018, 19:38

maurizioswo862 ha scritto:se mi posso permettere.
la cifra richiesta è molto alta, anche se fosse una vettura completamente originale.
la tua è bella, restaurata, ma non direi propriamente originale, come si dovrebbe per una Series II degli anni 60
anche se trattabile, da quella cifra di partenza, sarebbe sempre molto elevata, a meno che per trattabile intenda anche il 50%, ma non penso
comunque buona vendita

ciao
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 21479
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 13/02/2018, 21:45

maurizioswo862 ha scritto:se mi posso permettere.
la cifra richiesta è molto alta, anche se fosse una vettura completamente originale.
la tua è bella, restaurata, ma non direi propriamente originale, come si dovrebbe per una Series II degli anni 60
anche se trattabile, da quella cifra di partenza, sarebbe sempre molto elevata, a meno che per trattabile intenda anche il 50%, ma non penso
comunque buona vendita

ciao

Ma certo, ci mancherebbe Maurizio. Son partito da quella cifra, perchè già ne son venuti un paio ad offrire 3-4 mila euro, offerte che ovviamente, neanche prendo lontanamente in considerazione. Allora ho deciso "consapevolmente" di sparare alto, in modo da evitare a priori tutte queste offerte e richieste di trattativa improbabili, anche perchè, per mia fortuna, non ho urgenza imminente di darla via, ne avrei necessità ma non immediata, mi prendo tutto quest'anno per ragionarci ancora su e in tanto la tengo li, tant'è che se riesco a riprendermi economicamente, la tengo cosi come avevo immaginato di fare inizialmente. Suppongo che, nel caso ci fosse il vero interessato, credo mi possa contattare e riparlarne seriamente per una cifra consona al veicolo, poichè non sono intenzionato a svenderla. Sono anche consapevole che il prezzo di questi mezzi si aggira molto più giù di quanto richiesto. ;)

PS: a terra, ho ciò che serve, per ripristinarla cosi com'era in origine che ovviamente darei insieme alla macchina compresa la barca di ricambi che ho accumulato, però visto che volevo tenermela, avevo pensato di "personalizzarla" un pò. :D
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare..
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 13/02/2018, 22:00

Se veramente la vuoi vendere, ti converrebbe eliminare le personalizzazioni più vistose, tipo le ruote, il paraurti anteriore, i profili zincati sul cassone, i sotto porta stretti stile SIII (o late SIIA), ovvero tutte quelle cose che saltano subito all' occhio di qualcuno che conosca un minimo queste macchine, purtroppo sulle auto storiche le personalizzazioni ne fanno crollare il valore e soprattutto la rendono poco interessante ad un eventuale collezionista potenzialmente interessato a questa macchina.
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 21479
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 13/02/2018, 22:49

Ti porto il mio esempio, partendo dal presupposto che non conosco il venditore e le sue aspettative.
Cercavo una Jag Mark II o una S Type. Nella mia mente, dopo attente valutazioni dettate da letture, informazioni, consigli di esperti, mi ero creato una forbice di prezzo da pagare.
Sono partito con la ricerca, con dei parametri ben precisi, cilindrata, cambio automatico, varie condizioni generali, targa e per ultimo colore esterno e pelle.
Le vetture proposte al doppio del valore compreso nella mia forbice, sono state immediatamente scartate, in quanto non reputo serio trattare un oggetto offrendo da parte mia una cifra al 50%, ma anche accettarla da parte del venditore.
Ho trovato la vettura rispettosa di tutte le mie aspettative, una telefonata, visione da parte di amico, in quanto impossibilitato a muovermi, mi ha concesso una riduzione ragionevole ed accettabile, il 10%, bonifico e comprata
Questo per dirti che, all'esterno, chi legge la tua offerta, se persona seria, non ti chiamera mai, ma spero per te di sbagliarmi.
MaurizioSWO862
PRINCYLAND FANS CLUB
maurizioswo862
Avatar utente
 
Messaggi: 4337
Iscritto il: 03/04/2012, 13:17
Località: nottingham

Messaggioil 14/02/2018, 9:53

....posso solo dire, ripensaci 8-), pur non conoscendo le tue ragioni per la vendita...Io se penso al tutto il lavoro che ho messo nell'88, alle emozioni e le soddisfazioni del primo giro, mi viene da piangere al solo pensiero di disfarmene....spero, davvero, che le ragioni che ti inducono a vendere possano risolversi in altro modo!
Un caro saluto
Verteidiger
 
Messaggi: 1979
Iscritto il: 14/05/2012, 13:26
Località: tra Firenze e Prato

Messaggioil 14/02/2018, 13:17

roby65to ha scritto:Se veramente la vuoi vendere, ti converrebbe eliminare le personalizzazioni più vistose, tipo le ruote, il paraurti anteriore, i profili zincati sul cassone, i sotto porta stretti stile SIII (o late SIIA), ovvero tutte quelle cose che saltano subito all' occhio di qualcuno che conosca un minimo queste macchine, purtroppo sulle auto storiche le personalizzazioni ne fanno crollare il valore e soprattutto la rendono poco interessante ad un eventuale collezionista potenzialmente interessato a questa macchina.

Ho pensato anche a questo, però per ora, visto che non devo disfarmene con urgente rapidità, penso di lasciarla cosi com 'è, anche perchè sotto sotto, spero di tenerla, se poi mi vedrò costretto a darla via per forza, la ripristinerò originale togliendo ogni eventuale modifica, anche perchè, non è stato fatto neanche un foro extra per applicare le modifiche.

PS: Roby, i sottoporta sono in scatolato da 3mm simili a quelli aftermarket per Defender, ancorati al telaio :mrgreen:

maurizioswo862 ha scritto:Ti porto il mio esempio, partendo dal presupposto che non conosco il venditore e le sue aspettative.
Cercavo una Jag Mark II o una S Type. Nella mia mente, dopo attente valutazioni dettate da letture, informazioni, consigli di esperti, mi ero creato una forbice di prezzo da pagare.
Sono partito con la ricerca, con dei parametri ben precisi, cilindrata, cambio automatico, varie condizioni generali, targa e per ultimo colore esterno e pelle.
Le vetture proposte al doppio del valore compreso nella mia forbice, sono state immediatamente scartate, in quanto non reputo serio trattare un oggetto offrendo da parte mia una cifra al 50%, ma anche accettarla da parte del venditore.
Ho trovato la vettura rispettosa di tutte le mie aspettative, una telefonata, visione da parte di amico, in quanto impossibilitato a muovermi, mi ha concesso una riduzione ragionevole ed accettabile, il 10%, bonifico e comprata
Questo per dirti che, all'esterno, chi legge la tua offerta, se persona seria, non ti chiamera mai, ma spero per te di sbagliarmi.


Ti ringrazio per questa dritta Maurizio. Farò tesoro di questi consigli nel momento in cui mi vedrò alle strette, costretto a darla via.

Verteidiger ha scritto:....posso solo dire, ripensaci 8-), pur non conoscendo le tue ragioni per la vendita...Io se penso al tutto il lavoro che ho messo nell'88, alle emozioni e le soddisfazioni del primo giro, mi viene da piangere al solo pensiero di disfarmene....spero, davvero, che le ragioni che ti inducono a vendere possano risolversi in altro modo!
Un caro saluto


Diciamo che sino alla fine dell'anno scorso il problema non si poneva poichè avevo il Defender come auto da tutti i giorni e per fare fuoristrada. Per diverse vicissitudini, adesso mi ritrovo senza. Quindi mi è rimasto il series, ma in tutta onestà, di utilizzarla in fuoristrada è un peccato, oltre a non essere prestazionale. In strada, beve come una ferrari ed è comunque un mezzo particolarmente scomodo e non adatto ad un uso quotidiano. Sarei costretto a stravolgerla, "impianto a gas, omologazioni impossibili, bloccaggi diff, trasmissione ecc ecc ecc" e alla fin fine comunque costretto a scendere a compromessi. Dopo averle fatto un restauro abbastanza certosino sarebbe un vero peccato disfarla, per questo cerco qualcuno che comunque capisca il valore del mezzo e non la bistratti. Al lavoro svolto, neanche voglio pensarci, altrimenti sarebbe invendibile. Per ora, posso tirare avanti perchè le esigenze non sono particolarmente stringenti, ma ho comunque bisogno di una vettura che possa prendere il posto del Defender. Per questo, mi prendo quest'anno per vedere se riesco a tenere il Series e prendere un nuovo mezzo per circolare, oppure son costretto a vendere. :)
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare..
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 15/02/2018, 18:25

Angio ha scritto:Sarei costretto a stravolgerla, "impianto a gas, omologazioni impossibili, bloccaggi diff, trasmissione ecc ecc ecc"


Questo è un concetto da rivedere: fai semplicemente il fuoristrada che si fa con un series! Non occorrono blocchi e chissà cosa per divertirsi, te lo assicuro. Anzi quando ci riesci senza blocchi sei anche più figo!
P
pabblo
 
Messaggi: 548
Iscritto il: 12/03/2009, 10:44
Località: Milano-Viareggio

Messaggioil 15/02/2018, 21:43

Bravo Pabblo

Con la One diesel 2.0 litri da 30 cv, strettamente originale, comprese gommine da 6.0, mi sono tolto molte soddisfazioni !!!
si fa tutto, per quanto possibile
MaurizioSWO862
PRINCYLAND FANS CLUB
maurizioswo862
Avatar utente
 
Messaggi: 4337
Iscritto il: 03/04/2012, 13:17
Località: nottingham

Messaggioil 25/02/2018, 19:30

Questo è un concetto da rivedere: fai semplicemente il fuoristrada che si fa con un series! Non occorrono blocchi e chissà cosa per divertirsi, te lo assicuro. Anzi quando ci riesci senza blocchi sei anche più figo!

Non lo metto in dubbio, anzi, alla prima uscita, l'ho provata un pò su qualche passaggio, devo dire che è anche divertente, il problema sta nel mio concetto di far fuoristrada! Per percorrere strade sterrate, saltare qualche buca e andare a spasso tra i boschi, con calma, ti ci porta alla grande. Il punto è che mi ci faccio prendere la mano, di tanto in tanto è più forte di me, entrare nelle varianti e dare giù, mettermi in equilibrio su 2 ruote e le altre 2 in twist in aria, insomma, lo dico a me stesso, povera Series! Non lo merita neanche un trattamento del genere un simile mezzo ;). Ovviamente non parlo di fuoristrada distruttivo/sfascio per carrozzerie e meccanica, ma fuoristrada medio/divertente che il Defender rinforzato mi ha sempre concesso, con solo qualche piccola rottura di crociere, testine sterzo, qualche altra cosetta di usura e una sola volta un giunto rinforzato. :)
maurizioswo862 ha scritto:Bravo Pabblo

Con la One diesel 2.0 litri da 30 cv, strettamente originale, comprese gommine da 6.0, mi sono tolto molte soddisfazioni !!!
si fa tutto, per quanto possibile

Infatti, per quel che può, fa anche divertire :D
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare..
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 26/02/2018, 12:37

...non so, Angelo, sono pur sempre "vecchiette", e quindi sul fuoristrada secondo me occorre essere cauti, non fosse altro per il restauro che uno ha fatto (...altra cosa se uno comprasse una Series da combattimento senza alcuna intenzione storico-conservativa...). Se lo scopo è quello, forse meglio un vecchio defender, poi ovviamente sono tutte opinioni, s'intende. :D
Verteidiger
 
Messaggi: 1979
Iscritto il: 14/05/2012, 13:26
Località: tra Firenze e Prato

Messaggioil 04/03/2018, 19:51

Verteidiger ha scritto:...non so, Angelo, sono pur sempre "vecchiette", e quindi sul fuoristrada secondo me occorre essere cauti, non fosse altro per il restauro che uno ha fatto (...altra cosa se uno comprasse una Series da combattimento senza alcuna intenzione storico-conservativa...). Se lo scopo è quello, forse meglio un vecchio defender, poi ovviamente sono tutte opinioni, s'intende. :D

Appunto, è esageratamente un peccato sfruttarla e comunque il gioco non vale la candela. Penso di uscire dal marchio Land perchè, ahimè, in questi anni che l'ho utilizzato a 360° anche lo stesso Defender è molto limitante per il mio tipo di utilizzo da prima auto. Bisognerebbe valutare un TD4 ma pur essendo più giovane, meccanicamente parlando non ha nulla di meglio del mio 300 cosi com'era da originale e quindi andrebbe rinforzato ecc ecc, sarà anche più confortevole ma comunque sono venduti a peso d'oro, per di più anche loro hanno i loro difetti da risolvere e quindi lascio perdere. A questo punto, non me ne vogliano gli appassionati ma son costretto a passare alla concorrenza, fruibilità su strada, prestazioni in fuoristrada, comodità in abitacolo, affidabilità "anche se, non ho mai e dico mai, mi gratto sonoramente, avuto problemi di affidabilità con il Defender, mi ha sempre riportato a casa, ovviamente sempre manutenuto settimanalmente, con tagliandi regolari e sostituizione di tutti i componenti di usura di anno in anno", che non diventi una piscina quando piova, non tiri vento in abitacolo anche quando è tutto chiuso, ed altri confort che la concorrenza offre. Tutte hanno i loro difetti, sono consapevole, ma i Land, non scherzano affatto. Ciò non toglie che terrò il mio caro mulo 300, anche se utilizzabile solo per trasporto legname e piccoli spostamenti.

PS: la prossima auto deve essere a benzina con impianto GPL, quindi niente cassettoni tipo disco, non fa per me.
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare..
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 04/03/2018, 20:50

Urca, un altro in via di guarigione (Amwill docet).....
Certo che benzina, fuori strada, hai poco da sciegliere....
MaurizioSWO862
PRINCYLAND FANS CLUB
maurizioswo862
Avatar utente
 
Messaggi: 4337
Iscritto il: 03/04/2012, 13:17
Località: nottingham

Messaggioil 05/03/2018, 0:13

maurizioswo862 ha scritto:Urca, un altro in via di guarigione (Amwill docet).....
Certo che benzina, fuori strada, hai poco da sciegliere....


Bisogna saper fare marcia indietro. I Land sono tutti affascinanti, favolose, ma hanno un loro specifico utilizzo, non si possono snaturare. In fuoristrada e per carico sono fenomenali, probabilmente sono sulla fascia alta delle migliori. Almeno per il 90, usarla tutti i giorni, con il tempo diventa improponibile purtroppo.
Ho già in mente l'auto, una Ammerrigana! Sempre il modello "spartano", Tj 4.0 dal 2004 al 2006 almeno sahara o Rubicon, cambio a 6 marce, D44 low pinion e blocchi, per girare tranquillo con le 33, questo confrontato al Defender 300 è una limousine. Ha un riscaldamento che si può definire tale, coibendazione interna, interni "civili" 4 posti comodi, rispetto ai 3 anteriori del Defender, ha comunque cavalli e motore da vendere, abbastanza robusta, e risolto qualche problemino, anche quella li va alla grande in fuoristrada, in strada è comoda da guidare, in autostrada con la 6 non soffre i 110-120, quindi più agevole per spostamenti di 2-300km senza sfondarti l'udito.
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare..
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 05/03/2018, 11:00

Angio ha scritto:
maurizioswo862 ha scritto:Tj 4.0 dal 2004 al 2006 almeno sahara o Rubicon, cambio a 6 marce, D44 low pinion e blocchi

Allora... da ex possessore di TJ mi sento di darti un paio di consigli:
1) cerca TJ dal 1996 al 1999 perchè sono quelli col motore 4.0 H.O. con più coppia (per capirci quello degli ultimi YJ e XJ... quelli successivi con i vari aggiornamenti antinquinamento e balle varie perdevano "smalto" e oltretutto i pezzi di ricambio sono più costosi... considera che anche la potenza è diversa perchè dai 185cv effettivi del primo tipo passavi ai 177cv del secondo ma con tutt'altra risposta al pedale)
2) per avere i blocchi ant e post e doppi DANA 44 devi andare sulla versione rubicon, la sahara FORSE, vado a memoria, aveva solo un autobloccante al posteriore ma il solito ponte striminzito all'anteriore
3) I TJ fino al 1999 montavano come cambio manuale l'AX15, 5 marce ma con ingranaggi più robusti rispetto al modello successivo
;)
In fondo in fondo, ammettiamolo, siamo ancora tutti dei bambini... sono solo cambiate le dimensioni dei nostri giocattoli!!!
Dolx89
Avatar utente
 
Messaggi: 1996
Iscritto il: 17/04/2012, 13:30
Località: Lodi

Messaggioil 06/03/2018, 12:38

Angio ha scritto:
Verteidiger ha scritto:...non so, Angelo, sono pur sempre "vecchiette", e quindi sul fuoristrada secondo me occorre essere cauti, non fosse altro per il restauro che uno ha fatto (...altra cosa se uno comprasse una Series da combattimento senza alcuna intenzione storico-conservativa...). Se lo scopo è quello, forse meglio un vecchio defender, poi ovviamente sono tutte opinioni, s'intende. :D

Appunto, è esageratamente un peccato sfruttarla e comunque il gioco non vale la candela. Penso di uscire dal marchio Land perchè, ahimè, in questi anni che l'ho utilizzato a 360° anche lo stesso Defender è molto limitante per il mio tipo di utilizzo da prima auto. Bisognerebbe valutare un TD4 ma pur essendo più giovane, meccanicamente parlando non ha nulla di meglio del mio 300 cosi com'era da originale e quindi andrebbe rinforzato ecc ecc, sarà anche più confortevole ma comunque sono venduti a peso d'oro, per di più anche loro hanno i loro difetti da risolvere e quindi lascio perdere. A questo punto, non me ne vogliano gli appassionati ma son costretto a passare alla concorrenza, fruibilità su strada, prestazioni in fuoristrada, comodità in abitacolo, affidabilità "anche se, non ho mai e dico mai, mi gratto sonoramente, avuto problemi di affidabilità con il Defender, mi ha sempre riportato a casa, ovviamente sempre manutenuto settimanalmente, con tagliandi regolari e sostituizione di tutti i componenti di usura di anno in anno", che non diventi una piscina quando piova, non tiri vento in abitacolo anche quando è tutto chiuso, ed altri confort che la concorrenza offre. Tutte hanno i loro difetti, sono consapevole, ma i Land, non scherzano affatto. Ciò non toglie che terrò il mio caro mulo 300, anche se utilizzabile solo per trasporto legname e piccoli spostamenti.

PS: la prossima auto deve essere a benzina con impianto GPL, quindi niente cassettoni tipo disco, non fa per me.



...non per convincerti, ci mancherebbe, ma per l'appunto stai parlando con uno che dal 2011 ha come unico mezzo (...a parte l'88, ma ovviamente non lo considero...) un td4: sino al 2015, un 90; dal 2015 un 110. Devo dirti che, in tutta sincerità, io mi ci sono abituato bene e non lo cambierei di certo, pur facendo 52 km al giorno per andare/tornare dal lavoro, con 8 km circa di autostrada ed il resto in città. A mio modestissimo giudizio, il td4 si presta ad essere utilizzato come mezzo di tutti i giorni, perché rispetto ai def classici:
1. è molto meglio insonorizzato + il Duratorq, pur non essendo silenziosissimo, non fa certo il casino dei motori tradizionali" Land;
2. è molto meglio rifinito all'interno e, specialmente, ha sedili molto, ma molto più comodi; sul 90, poi, la seconda fila è frontemarcia, e c'è un abisso rispetto alle panchette tradizionali;
3. ha un cambio a 6 marce, che ti permette di viaggiare a 100 km/h a circa 2.000 giri, con risparmio notevole in termini di consumi e decibel
4. il motore è, tutto sommato, parco: col 90, gomme 7,50 di dotazione (Michelin cross latitude), facevo poco più di 12 km/l, mentre col 110 sono tra i 10 e gli 11 km/l (ma ho le 235/85/16): consumi non certo esagerati per il mezzo che è, ed anche in considerazione di quanto fanno altri fuoristrada e certe grosse berline (...ovvio che il piede fa tanto, s'intende...)
Poi, è chiaro che rimangono molte delle "magagne" classiche e comuni a tutti i Def, ma tutto questo solo per dirti che, almeno con un td4 (...questa è la mia esperienza...), SI PUO' FARE :lol: :lol: Alla fine, penso sia una questione di passione, ma non solo di quella: ripeto, il td4 offre la possibilità ;)
Un caro saluto,

Gianfranco
Verteidiger
 
Messaggi: 1979
Iscritto il: 14/05/2012, 13:26
Località: tra Firenze e Prato

Messaggioil 06/03/2018, 19:53

Dolx89 ha scritto:
Angio ha scritto:
maurizioswo862 ha scritto:Tj 4.0 dal 2004 al 2006 almeno sahara o Rubicon, cambio a 6 marce, D44 low pinion e blocchi

Allora... da ex possessore di TJ mi sento di darti un paio di consigli:
1) cerca TJ dal 1996 al 1999 perchè sono quelli col motore 4.0 H.O. con più coppia (per capirci quello degli ultimi YJ e XJ... quelli successivi con i vari aggiornamenti antinquinamento e balle varie perdevano "smalto" e oltretutto i pezzi di ricambio sono più costosi... considera che anche la potenza è diversa perchè dai 185cv effettivi del primo tipo passavi ai 177cv del secondo ma con tutt'altra risposta al pedale)
2) per avere i blocchi ant e post e doppi DANA 44 devi andare sulla versione rubicon, la sahara FORSE, vado a memoria, aveva solo un autobloccante al posteriore ma il solito ponte striminzito all'anteriore
3) I TJ fino al 1999 montavano come cambio manuale l'AX15, 5 marce ma con ingranaggi più robusti rispetto al modello successivo
;)

ti scrivo in pm cosi chiacchieriamo un pò Andrea, mi sto informando per bene, sul tj da scegliere! Calcola che l'uso Off-Road non è da estremo ma da divertimento. per fare estremo ci va il mezzo dedicato ;).

Verteidiger ha scritto:
Angio ha scritto:
Verteidiger ha scritto:...non so, Angelo, sono pur sempre "vecchiette", e quindi sul fuoristrada secondo me occorre essere cauti, non fosse altro per il restauro che uno ha fatto (...altra cosa se uno comprasse una Series da combattimento senza alcuna intenzione storico-conservativa...). Se lo scopo è quello, forse meglio un vecchio defender, poi ovviamente sono tutte opinioni, s'intende. :D

Appunto, è esageratamente un peccato sfruttarla e comunque il gioco non vale la candela. Penso di uscire dal marchio Land perchè, ahimè, in questi anni che l'ho utilizzato a 360° anche lo stesso Defender è molto limitante per il mio tipo di utilizzo da prima auto. Bisognerebbe valutare un TD4 ma pur essendo più giovane, meccanicamente parlando non ha nulla di meglio del mio 300 cosi com'era da originale e quindi andrebbe rinforzato ecc ecc, sarà anche più confortevole ma comunque sono venduti a peso d'oro, per di più anche loro hanno i loro difetti da risolvere e quindi lascio perdere. A questo punto, non me ne vogliano gli appassionati ma son costretto a passare alla concorrenza, fruibilità su strada, prestazioni in fuoristrada, comodità in abitacolo, affidabilità "anche se, non ho mai e dico mai, mi gratto sonoramente, avuto problemi di affidabilità con il Defender, mi ha sempre riportato a casa, ovviamente sempre manutenuto settimanalmente, con tagliandi regolari e sostituizione di tutti i componenti di usura di anno in anno", che non diventi una piscina quando piova, non tiri vento in abitacolo anche quando è tutto chiuso, ed altri confort che la concorrenza offre. Tutte hanno i loro difetti, sono consapevole, ma i Land, non scherzano affatto. Ciò non toglie che terrò il mio caro mulo 300, anche se utilizzabile solo per trasporto legname e piccoli spostamenti.

PS: la prossima auto deve essere a benzina con impianto GPL, quindi niente cassettoni tipo disco, non fa per me.



...non per convincerti, ci mancherebbe, ma per l'appunto stai parlando con uno che dal 2011 ha come unico mezzo (...a parte l'88, ma ovviamente non lo considero...) un td4: sino al 2015, un 90; dal 2015 un 110. Devo dirti che, in tutta sincerità, io mi ci sono abituato bene e non lo cambierei di certo, pur facendo 52 km al giorno per andare/tornare dal lavoro, con 8 km circa di autostrada ed il resto in città. A mio modestissimo giudizio, il td4 si presta ad essere utilizzato come mezzo di tutti i giorni, perché rispetto ai def classici:
1. è molto meglio insonorizzato + il Duratorq, pur non essendo silenziosissimo, non fa certo il casino dei motori tradizionali" Land;
2. è molto meglio rifinito all'interno e, specialmente, ha sedili molto, ma molto più comodi; sul 90, poi, la seconda fila è frontemarcia, e c'è un abisso rispetto alle panchette tradizionali;
3. ha un cambio a 6 marce, che ti permette di viaggiare a 100 km/h a circa 2.000 giri, con risparmio notevole in termini di consumi e decibel
4. il motore è, tutto sommato, parco: col 90, gomme 7,50 di dotazione (Michelin cross latitude), facevo poco più di 12 km/l, mentre col 110 sono tra i 10 e gli 11 km/l (ma ho le 235/85/16): consumi non certo esagerati per il mezzo che è, ed anche in considerazione di quanto fanno altri fuoristrada e certe grosse berline (...ovvio che il piede fa tanto, s'intende...)
Poi, è chiaro che rimangono molte delle "magagne" classiche e comuni a tutti i Def, ma tutto questo solo per dirti che, almeno con un td4 (...questa è la mia esperienza...), SI PUO' FARE :lol: :lol: Alla fine, penso sia una questione di passione, ma non solo di quella: ripeto, il td4 offre la possibilità ;)
Un caro saluto,

Gianfranco

Apprezzo molto i consigli ma, come dicevo sopra, visto quanto costa un Td4 per offrirmi le stesse caratteristiche meccaniche dei vecchi Land?. la spesa è doppia rispetto ad un tj sahara fresco 2004-2006, originali a confronto, ha meno motore di un TJ e suona come un frullatore, mentre l'altro, canta. Uno ha 32kg di coppia a 3200giri e 193cv sulle ultime versioni... L'altro mantiene le solite soglie Land, quindi andrebbe pompato per farlo spingere, e inizierei con i patemi dell'affidabilità. Uno ha i Dana 44 comprensivi di blocchi e fino alle 35 gira senza modificare nulla in quanto a trasmissione, l'altro dev'essere rinforzato obbligatoriamente, altrimenti con le 33, ogni variante sono giunti frullati. Il comfort di marcia, ha il cruise e viaggia ai 120 a meno di 3k rpm in 6a marcia e non è scomodo ne stancante da guidare su lunghe percorrenze, anche se neanche il Defender mi da questo problema. Una ha il roll bar di serie, l'altra va omologato e montato. Certo, mi dirai, sui Land si omologa tutto, ma ad oggi si trovano TJ già omologati con tutto ciò di cui ho bisogno, senza dovermi sbattere e pagare cetoc, N.O. e revisioni varie. Una con impianto a gas, fa 100km con 10 euro, il Defender nelle mie zone, devo essere particolarmente parsimonioso e andare a tartaruga per tirargli 120km con 20 euro di gasolio. Ovviamente anche il tj ha i suoi difetti, ma cosi come li risolvo sul Defender li risolvo su quella. Rialzata di 5-7cm non mi rompe crociere come fossero acqua fresca ogni qualvolta esco perchè non è nata storta. Insomma, il mito mi è un pò caduto ahimè :-| ... E non parliamo dei giappo, che per il mio tipo di fuoristrada sarebbero eterni gia da originali :-|, ma proprio non mi piacciono quei cassoni :mrgreen:.

PS: non inquiniamo più questo post, perche siamo fuori argomento ;). Sono disponibile in pm per chiacchierare :D
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare..
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 21/05/2018, 0:05

Anche se ormai non serve più questo argomento, stasera mi sentivo nostalgico ed ho dato una bella riguardata alla bella avventura passata negli ultimi 3 anni. A mente fredda, posso dire... Che esperienza è stata ragazzi..
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare..
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1585
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 21/05/2018, 9:00

Angio ha scritto:Anche se ormai non serve più questo argomento, stasera mi sentivo nostalgico ed ho dato una bella riguardata alla bella avventura passata negli ultimi 3 anni. A mente fredda, posso dire... Che esperienza è stata ragazzi..

Ti capisco... ma hai in garage un def 300 e un TJ 4.0... mancano un paio di altri mezzi e potrebbe essere il mio garage ideale!!!! :D
In fondo in fondo, ammettiamolo, siamo ancora tutti dei bambini... sono solo cambiate le dimensioni dei nostri giocattoli!!!
Dolx89
Avatar utente
 
Messaggi: 1996
Iscritto il: 17/04/2012, 13:30
Località: Lodi

Precedente

Torna a SERIE & HALF-TON

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti