Africaland • Leggi argomento - Manuale: Revisione del gruppo pompa idroguida

Manuale: Revisione del gruppo pompa idroguida

Sterzo, Piantone, Scatola Guida, Giunti, Barra di Comando, Barra di Accoppiamento

Messaggioil 22/01/2009, 11:56

Questo è un piccolo manuale di revisione della pompa idroguida fatto da me!!! Spero possa essere utile a chi, come me, preferisce il fai da te!!! ;)

Revisione del Gruppo Pompa Idroguida

Fase 1 – Smontaggio dall’auto

Svitare i bulloni (17) dal supporto servosterzo (2), dopo aver allentato il tendicinghia (19) e aver tolto la cinghia (23). Estrarre il tubo in gomma, dopo aver allentato la fascetta, e svitare il bullone di raccordo. La pompa (1) potrà così essere rimossa, unitamente alla piastra (12) ed alla puleggia di comando (11).

Immagine

Fase 2 – Smontaggio Pompa

Svitare i bulloni di fissaggio della piastra di supporto (15) e della puleggia (13).

! A questo punto occorre un po’ di pazienza e soprattutto delicatezza !
Fare ruotare l’involucro in lamiera della pompa in modo tale da estrarlo dal corpo stesso, stando attenti a non ammaccarlo (evitare accuratamente di non stringerlo con la morsa o prenderlo a martellate!!!). Nel caso in cui l’involucro fosse ammaccato e non si riuscisse a estrarlo facilmente, sarà necessario cercare di renderlo nuovamente uniforme con piccoli colpi di martello man mano che lo si fa girare sul corpo della pompa. Non tentare di aprire o battere con un cacciavite il bordo superiore, altrimenti non ci sarà più tenuta sull’oring.
Una volta avere estratto l’involucro la pompa si presenterà così:

Immagine

Immagine

Si potrà notare che i 4 bulloni posteriori tengono assieme 3 singole parti.

Immagine

Sarà allora necessario fare dei segni con una punta a marcare, lungo uno dei 4 bulloni, per poter poi rimontare il tutto esattamente.

Immagine

La prima parte che verrà via sarà quella dove è alloggiata la valvola:

Immagine

Poi la seconda parte:

Immagine

Immagine

Ed infine, si arriva al cuore della pompa:

Immagine

! Prendere nota dell’esatto smontaggio, segnando sempre le facce di ogni singola parte !
Dopo aver svuotato su di una pezza i 12 rullini, occorre togliere il fermo ad anello che tiene l’alberino con una pinza ad allargare:

Immagine

Immagine

A questo punto, estratta la girante, è possibile estrarre anche l’albero, dopo aver rimosso la chiavetta:

Immagine

Immagine

Fase 3 – Sostituzione paraolio e oring

Dopo aver rimosso il paraolio e l’oring usurati, pulire ogni singola parte con petrolio bianco o benzina ed asciugare bene con aria compressa ed una pezza pulita, al fine di eliminare ogni corpo estraneo.

Immagine

Immagine

Inserire il paraolio nella sede, evitando accuratamente di danneggiarlo, magari aiutandosi con un poco di grasso o olio, così come l’oring di tenuta.

Immagine

Fase 4 – Rimontaggio Pompa

Rimontare la pompa seguendo a ritroso tutti i passaggi precedenti, stando però attenti a posizionare il magnete all’interno dell’involucro, in modo che si ritrovi in una posizione tale da permettere che il fondo arrivi a toccare con la parte inferiore della corpo pompa. Ciò si può ben verificare, dal momento che, una volta chiuso il tutto, non deve rimanere aria tra il foro della carcassa e la parte interna.

Immagine
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3760
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 22/01/2009, 14:29

Bravo Scirocco, molto didattico!
Una sola precisazione: questa pompa, su quali motori è montata?
Defender 110" SW County Td% Cetriobolide
"τοῦ λόγου δ' ἐόντος ξυνοῦ ζώουσιν οἱ πολλοὶ ὡς ἰδίαν ἔχοντες φρόνησιν"
Ἡράκλειτος ὁ Ἐφέσιος
"All'interno gli interni"
©Subito.it
Silvio
Avatar utente
 
Messaggi: 12873
Iscritto il: 17/03/2003, 10:43
Località: Roma

Messaggioil 22/01/2009, 16:57

Hai ragione, esistono due tipi di pompa idroguida e solo di una esiste il kit revisione:

1. GRUPPO POMPA-SERVOSTERZO, GEMMER, 2,25L 4 CYL CARB L/R PETROL - che è proprio questa ed è revisionabile. Il kit lo si può trovare da Aylmer e costa 1,30 € + iva

2. GRUPPO POMPA-SERVOSTERZO, ADWEST, 2,25L 4 CYL PETROL - a quanto pare non esiste alcun kit revisione, anche se dagli spaccati credo siano uguali, cambiano solo staffe, piastre e il cannotto superiore per il tubo, ma la pompa sembra identica.

Io ho una Land Rover 90, con motore tipo 12J - 4 tempi / gasolio.
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3760
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 22/01/2009, 22:35

Ciao Fausto
Complimenti per la spiegazione di questo lavoro che in pochi si azzardano a svolgere.
Pensi che le pompe idroguida dei modelli TD e TD 200 si possano revisionare?
Sono molto simili a questa che hai revisionato, ma io le ho sempre buttate quando cominciavano a perdere l'olio.
Ciao ciao
Maurilio
GOSA QUE LA VIDA ES CORTA!
NURAGICO
Avatar utente
 
Messaggi: 605
Iscritto il: 09/06/2008, 21:11
Località: Cagliari

Messaggioil 22/01/2009, 22:51

bravo, bel lavoro
moderatori:
da mettere su chicche e dritte
Federico
www.bbvillanina.it
walu
Avatar utente
 
Messaggi: 1673
Iscritto il: 14/11/2005, 15:26
Località: carate urio - lake of como

Messaggioil 22/01/2009, 23:15

Bravo Scirocco!!

Ciao Fausto
Complimenti per la spiegazione di questo lavoro che in pochi si azzardano a svolgere.
Pensi che le pompe idroguida dei modelli TD e TD 200 si possano revisionare?
Sono molto simili a questa che hai revisionato, ma io le ho sempre buttate quando cominciavano a perdere l'olio.
Ciao ciao
Maurilio


Secondo il microgatto sono revisionabili con quel kit (STC1633) le pompe di tutti i Land 90 e 110 (compreso i V8)
tranne il 300 ed il Td5.

Per chi ha il motore Discovery Tdi 200 mamma Land dice che la pompa idro non è revisionabile ma si riesce ugualmente a sostituire il paraolio dell'alberino senza aprire la pompa
Davide

L'é megio avei e braghe sguaræ 'nto cù che o cù sguaròu 'nte brâghe
David
Avatar utente
 
Messaggi: 1823
Iscritto il: 26/02/2004, 20:33
Località: Genova

Messaggioil 22/01/2009, 23:27

Grazie David
Una sola domanda.
Sostituendo solo il paraolio dell'alberino senza smontare la pompa si risolve il problema delle perdite d'olio?
Ovviamente se non ci sono anche giochi nell'alberino.
Ciao ciao
Maurilio
GOSA QUE LA VIDA ES CORTA!
NURAGICO
Avatar utente
 
Messaggi: 605
Iscritto il: 09/06/2008, 21:11
Località: Cagliari

Messaggioil 23/01/2009, 8:53

Molto carino il manuale!
...ma non dice la conclusione il didattico Fausto, e cioè che dopo tutta questa storia la pompa continua a perdere :lol: :twisted: :mrgreen:


Saluti

Andrea
Andrea
Andreap
Avatar utente
 
Messaggi: 3135
Iscritto il: 28/06/2002, 17:01
Località: (Me)

Messaggioil 23/01/2009, 10:42

:!: Questo non è vero Andreap!!!! (Ma per ora Andreap è agguerrito, ce l'ha col mondo intero!!! :lol: :lol: :lol: ).
Io credevo che perdesse, ma poi ho scoperto che l'olio che avevo visto proveniva da altre parti! :D
L'unico problema è il manicotto a vite che si avvita alla pompa. Poiche le due rondelle di tenuta sono costituite anche da una piccola rondella di gomma interna alla stessa rondella, che fa da tenuta, e non essendo presente nel kit di revisione, se molto consumate continuano a perdere.
Immagine
In più se la cinghia non è tesa alla perfezione, la pompa non lavora bene e va sotto pressione. In poche parole, se si gira lo sterzo senza che la pompa giri, l'olio va in pressione, e se i paraoli non tengono esce!
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3760
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 23/01/2009, 11:18

Ma perchè la mi dice ciò...

Allora è risolta la perdita, bene! ...è solo questione delle due rondelle facilmente sostituibili con rondelle in rame o alluminio. La spiegazione della cinghia non tesa, insomma, non è degna del resto del manuale. E' solo che scivola (fischiando) quando azioni lo sterzo ossia quando il circuito và in pressione , se le perdite ci sono restano sia che la cinghia scivoli sia che non.

Ah, per porre in tensione adeguatamente la cinghia 20, agire sul sistema tendicinghia 9 - 19 ;)

A.
Andrea
Andreap
Avatar utente
 
Messaggi: 3135
Iscritto il: 28/06/2002, 17:01
Località: (Me)

Messaggioil 23/01/2009, 11:27

Io credo di no! Se le rondelle originali prevedevano una parte in gomma interna, la rondella di rame o allumino per quanto ricotta perderà sempre. Inoltre la storia della cinghia è veritiera se ci pensi bene, soprattutto quando si continua a tenere lo sterzo girato fino al fine corsa.
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3760
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 23/01/2009, 11:44

beh, la stragrande maggioranza di raccordi oleodinamici usano rondelle in rame o alluminio, e parlo di applicazioni dove si superano di gran lunga le pressioni che ci sono nel circuito servosterzo delle Land.
A fine corsa sì è chiaro che la pressione nel circuito aumenta (infatti si dovrebbe avere cura di non tenere lo sterzo a lungo in quella posizione) ma c'è la valvola interna alla pompa che dovrebbe aprirsi in quel caso.
Il paraolio ma anche l'o-ring diciamo che resistono alla pressione dell'olio del circuito di ritorno ossia poco più della pressione statica del liquido , nel raccordo o manicotto (come lo chiiami tu) invece chiaramente hai la pressione max del circuito e naturalmente se le rondelle sono danneggiate non possono fare tenuta.
Ti sei per caso segnato le misure delle rondelle ?

A.
Andrea
Andreap
Avatar utente
 
Messaggi: 3135
Iscritto il: 28/06/2002, 17:01
Località: (Me)

Messaggioil 23/01/2009, 11:51

basta mi sono seccato di risponderti.... ;)
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3760
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 23/01/2009, 11:52

se hai bisogno di qualche revisione per la tua automobilina tipo guarnizioni della testata puoi tranquillamente usufruire della mia officina di precisione ;)
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3760
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 23/01/2009, 13:24

scirocco81 ha scritto::!: Questo non è vero Andreap!!!! (Ma per ora Andreap è agguerrito, ce l'ha col mondo intero!!! :lol: :lol: :lol: ).


Fausto non è che gli hai venduto una pompa idraulica che perde l'olio?? :D :D
.....sai dopo il recente episodio sfortunato....... :D :D
GOSA QUE LA VIDA ES CORTA!
NURAGICO
Avatar utente
 
Messaggi: 605
Iscritto il: 09/06/2008, 21:11
Località: Cagliari

Messaggioil 23/01/2009, 14:32

non ho presente come sia fatta la rondella della pompa, ma non sarebbe possibile farne una in alluminio con una gola per un or con filo sottile?

poi siete sicuri che stringendo il raccordo non ci sia qualche cosa che forza e fa si che i piani delle rondelle e dei raccordi non riescano a rimanere paralleli? lo dico perchè sul trattore avevo questo problema con un raccordo del sollevatore che più stringevo e più versava poi ho scoperto che il tubo forzava contro una staffa nascosta che più stringevo il raccordo e più loo faceva soquadrare aumentando la perdita!!

ciao!!
...non c'è cattivo più cattivo di un buono che si arrabbia...
Def89
Avatar utente
 
Messaggi: 2836
Iscritto il: 25/06/2008, 21:01
Località: san miniato (pisa)

Messaggioil 23/01/2009, 15:28

...mi sà che devo usare i superpoteri e cominciare a censurare un pò di interventi :lol: :lol:
Andrea
Andreap
Avatar utente
 
Messaggi: 3135
Iscritto il: 28/06/2002, 17:01
Località: (Me)

Messaggioil 23/01/2009, 15:32

Ciao Andrea
Non ti inca@@are che scherzo :D :D
GOSA QUE LA VIDA ES CORTA!
NURAGICO
Avatar utente
 
Messaggi: 605
Iscritto il: 09/06/2008, 21:11
Località: Cagliari

Messaggioil 23/01/2009, 15:51

Ma figuriamoci!
... e cmq io non la comprerei una pompa per il servosterzo non da Fausto nè soprattutto nuova(il prezzo sarebbe simile :lol: ), ne ho di lancia Thema, Fiat , VW ecc. che si possono adattare senza tanti problemi, sulla 90 td ce n'è una di dubbia provenienza non installata da me ma evidentemente da qualcun' altro che aveva pensate simili...

A.
Andrea
Andreap
Avatar utente
 
Messaggi: 3135
Iscritto il: 28/06/2002, 17:01
Località: (Me)

Messaggioil 23/01/2009, 23:04

Una sola domanda.
Sostituendo solo il paraolio dell'alberino senza smontare la pompa si risolve il problema delle perdite d'olio?
Ovviamente se non ci sono anche giochi nell'alberino.
Ciao ciao
Maurilio

La mia perdeva dall'alberino e, probabilmente, entrava dell'aria perchè mi ritrovavo le bollicine nel serbatoio e "muggiva".
Cambiando il paraolio ho risolto completamente. Non c'era gioco sull'alberino e la circonferenza dove il labbro del paraolio andava a fare tenuta era a posto.
In compenso ora mi perde un po' la scatola ma è talmente modesta che in quasi due anni non ho mai dovuto rabboccare :20

A questo link c'è la mia piccola esperienza: viewtopic.php?f=31&t=12902&hilit=tic+tic&start=40
Davide

L'é megio avei e braghe sguaræ 'nto cù che o cù sguaròu 'nte brâghe
David
Avatar utente
 
Messaggi: 1823
Iscritto il: 26/02/2004, 20:33
Località: Genova

Prossimo

Torna a STERZO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite