Africaland • Leggi argomento - La sorella Matta di una Serie I

La sorella Matta di una Serie I

Fuoristrada di tutte le altre marche

Messaggioil 14/12/2022, 8:38

applausi :D
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza
Andreacat
Avatar utente
 
Messaggi: 3157
Iscritto il: 20/04/2009, 20:31
Località: Verona

Messaggioil 15/12/2022, 13:53

:o :o che sballo quel motore... :64
luckyboy
Avatar utente
 
Messaggi: 2100
Iscritto il: 13/06/2012, 16:38
Località: Varano de' Melegari (PR)
SOCIO AL

Messaggioil 15/12/2022, 15:34

E anche il resto... :3
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 23906
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa

Messaggioil 15/12/2022, 15:36

roby65to ha scritto:Che spettacolo, certo che le Land Rover coeve (e non solo) erano anni luce indietro!


anche quelle degli ultimi anni sono anni indietro
Then conquer we must, when our cause it is just,
And this be our motto: "In God is our trust."
zuckuss
Avatar utente
 
Messaggi: 1803
Iscritto il: 22/06/2010, 9:27

Messaggioil 15/12/2022, 15:43

Meravigliosa, complimenti!
T.n.T.
Avatar utente
 
Messaggi: 1572
Iscritto il: 07/09/2020, 18:22
Località: Torino

Messaggioil 16/12/2022, 20:09

Grazie, effettivamente anche io sono ammagliato dalla tutta la meccanica in vista.
Come tecnica era molto avanti per il periodo in cui è stata sviluppata e ancora oggi presenta delle soluzioni attualissime e validissime per l’ambiente per cui è stata costruita.
Ancora oggi riesce a fare le scarpe a molte moderne
Guera94
Avatar utente
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 20/11/2017, 15:55
Località: San Marcello Pistoiese

Messaggioil 16/12/2022, 20:45

Progettarono in parallelo l'alfa matta e la campagnola, commissionate dallo stato italiano per una fornitura per l'esercito.
Il confronto è impietoso, ma comunque a parte una breve parentesi, quel ben di dio della meccanica della matta venne accantonata per la più economica campagnola....
Il mio meccanico dice sempre che il ponte dell'alfa vale di più di una campagnola intera :mrgreen:
Babbano
 
Messaggi: 2962
Iscritto il: 18/06/2012, 18:55
Località: Italia

Messaggioil 19/12/2022, 21:06

Vero ma non fu lo stato a commissionarla ma bensì Alfa Romeo cosi come Fiat a rispondere al bando lanciato dal ministero della difesa.
Alfa Romeo, che aveva già nella penna so sviluppo della futura Giulietta, rispose al bando solo per una questione di orgoglio e per voler dimostrare le sue capacità tecniche e progettuali. La Matta doveva essere migliore in tutto e per questo che buona parte della meccanica è stata testata ripetutamente e sovradimensionata tutte le volte che subiva danni durante le prove.

Per quanto riguarda il ponte dietro, beh diciamo che è quasi indistruttibile. Conosco gente che ha fatto svariate decine di chilometri su asfalto con il bloccaggio inserito senza riportare danni
Guera94
Avatar utente
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 20/11/2017, 15:55
Località: San Marcello Pistoiese

Messaggioil 19/12/2022, 22:24

I progettisti Alfa Romeo provavano la macchina portandola al limite e quando si rompeva rinforzavano i particolari che non avevano retto fino a che divenne quasi impossibile rompere qualcosa, i progettisti Land Rover quando provavano la macchina e rompevano qualcosa, cambiavano giro facendone uno più "soft"... :lol: :mrgreen:

Come ha detto Guera, per l' Alfa la Matta è stata più un esercitazione che un reale desiderio di vincere un bando dal momento che non si sono preoccupati minimamente dei costi, un discorso del tipo "noi facciamo auto sportive, ma se vogliamo siamo in grado di fare un fuoristrada meglio di chiunque altro"
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 23906
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa

Messaggioil 19/12/2022, 22:39

roby65to ha scritto:I progettisti Alfa Romeo provavano la macchina portandola al limite e quando si rompeva rinforzavano i particolari che non avevano retto fino a che divenne quasi impossibile rompere qualcosa, i progettisti Land Rover quando provavano la macchina e rompevano qualcosa, cambiavano giro facendone uno più "soft"... :lol: :mrgreen:

Come ha detto Guera, per l' Alfa la Matta è stata più un esercitazione che un reale desiderio di vincere un bando dal momento che non si sono preoccupati minimamente dei costi, un discorso del tipo "noi facciamo auto sportive, ma se vogliamo siamo in grado di fare un fuoristrada meglio di chiunque altro"

Esattamente non avevano mezzi, soldi e tempo e voglia impostare una produzione su larga scala perchè il loro obbiettivo prioritario era il lancio della Giulietta.
Se i 2 prototipi della 51, entrambi sopravvissuti, potessero raccontare le prove a cui sono stati sottoposti e a quante rotture sono andati in contro prima dell’approvazione finale ci sarebbe da impallidire.
Tuttavia, come tutti i mezzi di questo mondo non è esente da piccoli difetti che uno sviluppo prolungato avrebbe sicuramente eliminato
Guera94
Avatar utente
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 20/11/2017, 15:55
Località: San Marcello Pistoiese

Messaggioil 20/12/2022, 13:09

roby65to ha scritto:Che spettacolo, certo che le Land Rover coeve (e non solo) erano anni luce indietro!


Come tutte le auto Inglesi rispetto alle Italiane...
Le Mgb montavano un 4 marce + overdrive fino agli anni 80, quando Lancia, Alfa ecc montavano i 5 marce da 15 anni ..... giusto per fare un esempio! :lol:
Le Land non perdono liquido...marcano il territorio!
M.I.L.F. ( Movimento Irriducibili Landroveristi Fiorentini )
Zaya Defender 130 td5
Tfnicco
Avatar utente
 
Messaggi: 864
Iscritto il: 12/04/2009, 13:51
Località: Firenze da bere

Messaggioil 20/12/2022, 13:13

Già, per non parlare dei bialbero Alfa Romeo quando gli inglesi facevano ancora motori con valvole di scarico laterali... :lol:
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 23906
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa

Messaggioil 20/12/2022, 22:20

roby65to ha scritto:Già, per non parlare dei bialbero Alfa Romeo quando gli inglesi facevano ancora motori con valvole di scarico laterali... :lol:


Verissimo, noi eravamo anni avanti a tutti sotto moltissimi punti di vista. Basta pensare che Alfa romeo ha iniziato con i primi bialbero negli anni 30 e lancia ha introdotto il primo telaio a scocca portante “solo” nel 1922 con la Lambda.
Detto questo le auto inglesi hanno quel fascino che solo loro sanno avere. Non a caso l’idea di mettere in garage anche una serie I o una serie Ii a far compagnia alle Matte
Guera94
Avatar utente
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 20/11/2017, 15:55
Località: San Marcello Pistoiese

Messaggioil 20/12/2022, 22:24

Tfnicco ha scritto:
Come tutte le auto Inglesi rispetto alle Italiane...
Le Mgb montavano un 4 marce + overdrive fino agli anni 80, quando Lancia, Alfa ecc montavano i 5 marce da 15 anni ..... giusto per fare un esempio! :lol:


Diciamo anche da 30 anni visto lancia Ardea e Aprilia ma non erano solo le inglesi prendi audi-autounion, mercedes Bmw e
Guera94
Avatar utente
 
Messaggi: 187
Iscritto il: 20/11/2017, 15:55
Località: San Marcello Pistoiese

Messaggioil 17/01/2023, 16:46

Che meraviglia...

Complimenti...

E' bellissimo seguire i tuoi sviluppi!

Poi quel cuore... ;)
EnzinoM
Avatar utente
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 29/06/2017, 13:53

Precedente

Torna a ALTRI VEICOLI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti