Africaland • Leggi argomento - Disco 4: 12v nel bagagliaio

Disco 4: 12v nel bagagliaio

Tutto sul Discovery 1, 2, 3, 4 e 5

Messaggioil 02/03/2015, 23:18

Ciao, su un Disco 4 vorrei usare degli accessori nel pagagliaio posteriore (un frigo, un faro da lavoro o altro).

Devo portarmi un cavo dalla batteria?

Se si, quanto grosso? Da dove conviene passare?

Grazie!
TD5
boccadirio
Avatar utente
 
Messaggi: 461
Iscritto il: 15/11/2013, 13:30
Località: Italy

Messaggioil 02/03/2015, 23:30

E vai che qualcuno comincia a smanettare col D4!!
IT 9 GGG - Discovery II Td5 2003
-----------
Fatto buoni affari con:
- ivantriple
Scarpinatore
 
Messaggi: 1210
Iscritto il: 22/06/2014, 23:37

Messaggioil 03/03/2015, 0:17

Premetto che non conosco il D4 ma ho fatto diversi impianti servizi nei bagagliai di altri mezzi.
Prima cosa metti un fusibile il più vicino possibile alla batteria, ti proteggi da cortocircuiti causati da un eventuale usura del cavo per strisciamento o passaggio vicino a spigoli troppo vivi.

Hai due possibilità o metti un diretto batteria o metti un relè sotto chiave, nel primo caso ti devi ricordare di andare a staccare frigoriferi o eventuali accessori in caso di sosta prolungata pena trovarsi con la batteria a terra (a meno che tu non abbia un impianto doppia batteria tipo camper), nel secondo caso procurati un relè da 50/60A e sei tranquillo.

Per la dimensione del cavo, dipende... per un uso normale, frigo a peltier, luci, caricabatterie o menate del genere basta un cavo da 4mm², considera che l'accendisigari di serie di solito usa un cavo da 1,5mm².
Raramente mi è capitato di portare cavi più grossi, di solito sempre per accessori fissi di cui si conosce a priori l'assorbimento, comunque se pensi di dover attaccare diversi utilizzatori e mettere 2 o 3 prese nel baule porta un cavo da 8mm² ma considera che, se non usi cavi con guaine siliconiche, comincia a venire dura passare con cavi grossi.

Per il passaggio bisognerebbe vedere la macchina, il brutto è entrare in abitacolo, sui fuoristrada di solito uso dei passaparete isolati montati con pasta sigillante, sulle auto cerco un posto abbastanza alto e nascosto (di solito all'altezza del cruscotto) e metto un volgare passacavo in gomma, con un giro di pasta siliconica dopo aver passato definitivamente il cavo. Una volta in abitacolo il passaggio migliore, sulle auto moderne, è sotto al battitacco per poi entrare nel fianco del baule... il problema è che di solito è tutta plastica incastrata, ho da poco fatto un classe B e mi sembrava di giocare coi lego :lol: :lol: :lol:

Ciao
"Non mi interessa per cosa è stato progettato, mi interessa che cosa può fare."
Apollo13

Immagine
Zappi
Avatar utente
 
Messaggi: 651
Iscritto il: 09/08/2014, 15:41
Località: Torino o da qualche parte sulle alpi
SOCIO AL

Messaggioil 03/03/2015, 0:42

Zappi ha scritto:Prima cosa metti un fusibile il più vicino possibile alla batteria, ti proteggi da cortocircuiti


Da quanto dorei metterlo il fusibile? Vanno bene i soliti lamellari?

Zappi ha scritto:Hai due possibilità o metti un diretto batteria o metti un relè sotto chiave


Sarei orientato per la prima, preferirei restare indipendente dal resto dell'impianto. Roba troppo moderna... ;)

Zappi ha scritto:Per la dimensione del cavo, dipende... per un uso normale, frigo a peltier, luci, caricabatterie o menate del genere basta un cavo da 4mm², considera che l'accendisigari di serie di solito usa un cavo da 1,5mm².


Arrivato nel baule potrei quindi mettere un portafusibili di quelli a un ingresso e 6 uscite ognuna con il suo fusibile e collegare i servizi vero?


Domani controllo un po', c'e' tanto di quello spazio dietro le plastiche che spero bene non ci siano troppi problemi a passare con un cavo! Grazie!!!



Scarpinatore ha scritto:E vai che qualcuno comincia a smanettare col D4!!


Non ti immaginare grandi cose, pero' dedicarmi tutto al Defender e mai al Disco... non vorrei se la prendesse!
TD5
boccadirio
Avatar utente
 
Messaggi: 461
Iscritto il: 15/11/2013, 13:30
Località: Italy

Messaggioil 03/03/2015, 10:30

Apri il portellino sul fianco sinistro del baule, troverai un grosso connettore grigio, è quello della predisposizione impianto elettrico gancio traino. Il filo più spesso di tutto il mazzo è un+12v permanente sotto fusibile (mi pare da 30A), lì ti attacchi con la presa che vuoi e appena sopra dovresti avere anche la predisposizione per la presa accendisigari.

Poi con un po' di inventiva...

Immagine
Anyone can get a plane on the ground. Pilots just make sure you survive the event...
Sidestick72
Avatar utente
 
Messaggi: 2819
Iscritto il: 16/06/2013, 12:12
Località: Roma

Messaggioil 03/03/2015, 11:36

Grazie Sidestick72!

Ho trovato ben 4 connettori di cui 3 grigi grossotti... sai dirmi al volo qual'e'?

La massa è quindi nel connettore stesso?


1.jpg


2.jpg


3.jpg


4.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
TD5
boccadirio
Avatar utente
 
Messaggi: 461
Iscritto il: 15/11/2013, 13:30
Località: Italy

Messaggioil 03/03/2015, 11:56

Così a okkio mi pare il 2, basta che misuri col tester se hai i 12V a quadro spento, io la massa l'ho presa sul bulloncino del faro, lo vedi lì nel buco, mi pare sia da 10
Anyone can get a plane on the ground. Pilots just make sure you survive the event...
Sidestick72
Avatar utente
 
Messaggi: 2819
Iscritto il: 16/06/2013, 12:12
Località: Roma

Messaggioil 03/03/2015, 13:53

boccadirio ha scritto:
Zappi ha scritto:Prima cosa metti un fusibile il più vicino possibile alla batteria, ti proteggi da cortocircuiti


Da quanto dorei metterlo il fusibile? Vanno bene i soliti lamellari?


Dipende dalla sezione del cavo, per un cavo da 4mm² metti un 30A, puoi usare un classico fusibile ATO, meglio un maxi

boccadirio ha scritto:
Zappi ha scritto:Hai due possibilità o metti un diretto batteria o metti un relè sotto chiave


Sarei orientato per la prima, preferirei restare indipendente dal resto dell'impianto. Roba troppo moderna... ;)


L'assorbimento della bobina di un relè non dovrebbe dare nessun tipo di problema neanche al più sensibile degli impianti e la potenza passa solo nel relè non internferisce con l'impianto di serie.
Se vuoi stare tranquillo il sottochiave lo prendi dietro la radio, è un impianto destinato ai servizi ausiliari sei sicuro di non toccare centraline varie.

boccadirio ha scritto:
Zappi ha scritto:Per la dimensione del cavo, dipende... per un uso normale, frigo a peltier, luci, caricabatterie o menate del genere basta un cavo da 4mm², considera che l'accendisigari di serie di solito usa un cavo da 1,5mm².


Arrivato nel baule potrei quindi mettere un portafusibili di quelli a un ingresso e 6 uscite ognuna con il suo fusibile e collegare i servizi vero?


Si, ed è un ottimo lavoro specie se hai servizi che assorbono poco che altrimenti resterebbero protetti solo dal fusibile da 30A.


Ovviamente chi conosce il D4 ti ha semplificato la vita ;)
Bel lavoro Sidestick, molto ordinato e pulito.
"Non mi interessa per cosa è stato progettato, mi interessa che cosa può fare."
Apollo13

Immagine
Zappi
Avatar utente
 
Messaggi: 651
Iscritto il: 09/08/2014, 15:41
Località: Torino o da qualche parte sulle alpi
SOCIO AL

Messaggioil 03/03/2015, 14:55

Mica è il mio... :shock:
Anyone can get a plane on the ground. Pilots just make sure you survive the event...
Sidestick72
Avatar utente
 
Messaggi: 2819
Iscritto il: 16/06/2013, 12:12
Località: Roma

Messaggioil 03/03/2015, 16:47

@Zappi: si Sidestick72 mi ha semplificato la vita, ma se non a questo giro, almeno sul Def approfittero' dei tuoi consigli!

@Sidestick72: provato, ho trovato i 12 volt ad auto spenta solo sul numero 2, socket a 4 piedini, ma solo due opposti cablati, uno rosso e un rosa e blu che porta i 12v.

Prima di attaccarci dei servizi come faccio ad essere sicuro che a monte c'e' un bel fusibile?
TD5
boccadirio
Avatar utente
 
Messaggi: 461
Iscritto il: 15/11/2013, 13:30
Località: Italy

Messaggioil 03/03/2015, 17:39

Cerchi il fusibile col simbolo del rimorchio (non ricordo se è nel cofano motore o dietro al portaoggetti interno), lo sfili e vai a misurare se hai ancora corrente al connettore 2.

In ogni caso in tutta la macchina non troverai mai un positivo permanente non protetto da fusibile, sarebbe contro le certificazioni automobilistiche.
Anyone can get a plane on the ground. Pilots just make sure you survive the event...
Sidestick72
Avatar utente
 
Messaggi: 2819
Iscritto il: 16/06/2013, 12:12
Località: Roma

Messaggioil 03/03/2015, 17:42

Sidestick72 ha scritto:Cerchi il fusibile col simbolo del rimorchio (non ricordo se è nel cofano motore o dietro al portaoggetti interno), lo sfili e vai a misurare se hai ancora corrente al connettore 2.

In ogni caso in tutta la macchina non troverai mai un positivo permanente non protetto da fusibile, sarebbe contro le certificazioni automobilistiche.



Ok, perdona un'ultima domanda, anzi due...

Si trova il connettore maschio cosi' da fare un lavorino pulito? C'e' un codice LR?

Tra quei connettori che ho trovato c'e' anche la predisposizione per il sub della spondina posteriore?

Grazie!
TD5
boccadirio
Avatar utente
 
Messaggi: 461
Iscritto il: 15/11/2013, 13:30
Località: Italy

Messaggioil 03/03/2015, 18:17

Per il connettore non credo si trovi facilmente il maschio, io ho spellato un po' il filo e ci ho saldato l'allaccio per la presa usb.

Gli altri connettori non saprei, il sub nella spondina dovresti averlo di serie (credo) e in ogni caso è allacciato all'amplificatore sotto il sedile passeggero.
Anyone can get a plane on the ground. Pilots just make sure you survive the event...
Sidestick72
Avatar utente
 
Messaggi: 2819
Iscritto il: 16/06/2013, 12:12
Località: Roma

Messaggioil 03/03/2015, 18:27

Sidestick72 ha scritto:Per il connettore non credo si trovi facilmente il maschio, io ho spellato un po' il filo e ci ho saldato l'allaccio per la presa usb.

Gli altri connettori non saprei, il sub nella spondina dovresti averlo di serie (credo) e in ogni caso è allacciato all'amplificatore sotto il sedile passeggero.



Ok cerco un po' il connettore, altrimenti spello anch'io!

Grazie di tutto! ;)
TD5
boccadirio
Avatar utente
 
Messaggi: 461
Iscritto il: 15/11/2013, 13:30
Località: Italy

Messaggioil 28/11/2022, 13:00

Ciao Sidestick72, riprendo questa discussione per farti questa domanda: la presa Schuko che immagino porti un 220 Volt da inverter, se si dove hai posizionato l'inverter? Grazie
Non discutere mai con un idiota, ti condurrà sul suo terreno e ti batterà con l'esperienza.
primaridotta
Avatar utente
 
Messaggi: 929
Iscritto il: 27/08/2004, 21:36
Località: Marche (ex Lombardia)

Messaggioil 28/11/2022, 14:48

Zappi ha scritto:...omissis

Bel lavoro Sidestick, molto ordinato e pulito.


Ma scherzi!!!

Roba da perderci il sonno!!!

E' tutto storto :lol: :lol: :lol:

Tutto Storto.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ciao Mauro
88 III '80 "Trat-Tore"
ExDisco II TD5 '04 "Capodoglio"
ExDisco 4 '09 "Play Station 4"
ExRange Rover Classic '79 "Pole Pole"
This is a modern world
jam
Avatar utente
 
Messaggi: 3747
Iscritto il: 15/12/2004, 9:12
Località: Moncalieri

Messaggioil 28/11/2022, 18:32

A parte il fatto che questa NON è la mia auto, un buon posto per l'inverter rimane questo e basta fare un pannellino ispezionabile della forma giusta da inserire al posto della plastica originale che si smonta:

Immagine
Anyone can get a plane on the ground. Pilots just make sure you survive the event...
Sidestick72
Avatar utente
 
Messaggi: 2819
Iscritto il: 16/06/2013, 12:12
Località: Roma


Torna a DISCOVERY

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti